Enrico Ruggeri inaugurerà il 3 novembre la stagione di prosa di Vercelli

(c.c.) E’ stata presentata la stagione comunale di prosa di Vercelli. Realizzata ancora con la collaborazione del Circuito teatrale del Piemonte, è stata in forse fino all’ultimo, proprio per le grandi difficoltà finanziarie; e infatti, tra le conseguenze di questa crisi, c’è una pesante contrazione dei fondi dati dal ministero al Circuito, causa anche del passato commissariamento dell’ente, e c’è il taglio delle offerte musicali. Sara’ infatti interamente a carico del Comune, quest’anno, la gestione del segmento dedicato ai concerti: saranno ancora quattro e i nomi verranno comunicati nelle prossime settimane, ma il loro costo sarà per intero a carico del bilancio comunale.

«Il teatro invece ha una grande mission e soprattutto – ha detto l’assessore Pier Giorgio Fossale – lo spettacolo dal vivo e’ un’altra cosa».

Toccherà a “Radar Metropolis” di Enrico Ruggeri aprire, il 3 novembre, la stagione. Poi ci saranno sette spettacoli per l’Emozione protagonista e 8 per quella Brillante. Per la prima citiamo L’uomo prudente (10 novembre) con Paolo Bonacelli, La donna che sbatteva nelle porte (11 dicembre) con Marina Massironi, Canale Cavour, riproposto a grande richiesta (12 gennaio) con Lucilla Giagnoni, Miles gloriosus (29 gennaio) con Corrado Tedeschi e Natalie Caldonazzo, Lisistrata (1 febbraio con Gaia De Laurentis, Sette (26 febbraio) con Nancy Brilli e Sei personaggi in cerca d’autore (20 marzo) nell’allestimento di Giulio Bosetti.

Nel segmento Emozioni brillanti sono invece inseriti Fuori tempo (20 novembre) con la Banda Osiris, Vitamia tour (4 dicembre) con Gianmaria Testa, Tante belle cose (21 dicembre) con Maria Amelia Monti e Gianfelice Imparato, Gin Game (12 febbraio) con Valeria Valeri e Paolo Ferrari, Non c’è più il futuro di una volta (19 febbraio) con Zuzzurro e Gaspare, Compagnia Totò (11 marzo) con Francesco Paolantoni, Auntie and me (25 marzo) con Alessandro Benvenuti e Servo di scena (3 aprile) con Franco Branciaroli.

Il secondo spettacolo fuori abbonamento è Mamma sei sempre nei miei pensieri, spostati! (29 novembre) con Cinzia Leone.

La maggior parte degli spettacoli sarà proposta la domenica pomeriggio, alle 17,30, proprio per rispettare le aspettative del pubblico vercellese che ha mostrato, nel corso degli anni, di apprezzare sempre di più questa collocazione.

La vendita degli abbonamenti, secondo le modalità ormai consuete che privilegiano chi già ne aveva sottoscritto uno in passato, è iniziata il 20 ottobre secondo il calendario consultabile sul sito del Comune (www.comune.vercelli.it).