Municipio VCSi amplia la giunta comunale di Vercelli con l’ingresso di un nuovo assessore, Alberto Perfumo, leader di SiAmo Vercelli, e la surroga di due altri assessori: Alberto Gibin, dimissionario da pochi giorni, che aveva le deleghe al Bilancio, ed Emanuela Fornaro, dimissionaria ormai da mesi, le cui deleghe erano quelle dei Lavori Pubblici. Al loro posto entreranno Elena Delsignore, in quota SiAmo Vercelli e Michele Cressano, in quota Pd.

Le nuove nomine saranno operative da lunedì prossimo; questo il quadro complessivo delle deleghe.

Alberto Perfumo: Sviluppo Economico e Attività Produttive, Promozione del Territorio, Urbanistica e Vicesindaco;

Elena Delsignore: Bilancio, Patrimonio, Entrate Tributarie;

Michele Cressano: Lavori Pubblici;

Proseguono l’attività dei propri assessorati:

Carlo Nulli Rosso: Sport, Protezione Civile, Trasporti, Sicurezza;

Franco Pistono: Ambiente, Politiche Energetiche;

Andrea Raineri: Istruzione, Politiche Giovanili, Commercio;

Adriana Sala: Politiche Sociali.

Il sindaco si occuperà di: Cultura, Piano strategico, Personale, Università, coordinamento Smart City, Politiche occupazionali, Polizia Municipale, Trasparenza e Città Partecipata.

La spesa complessiva riguardante la Giunta corrisponde a numero sei Assessori in quanto due di loro Cressano e Nulli Rosso sono part time.

«Provvedo a sostituire Alberto Gibin, dimissionario, a cui vanno i miei ringraziamenti per il lavoro svolto in un periodo particolarmente difficile e dovendo lavorare per un bilancio partendo a metà dell’anno di riferimento. Inoltre, ho detto sin dall’inizio del mandato che avrei valutato “sul campo” – e non a scatola chiusa per mere logiche da vecchia politica – le necessità. Dopo qualche mese ho riscontrato l’opportunità di presidiare diversamente alcuni settori dell’amministrazione per riportare Vercelli al ruolo sostanziale – e non solo formale – di capoluogo come merita. Nulla è cambiato rispetto ai progetti elettorali e siamo pronti ad affrontare le numerose sfide che ci aspettano».