Uno scorcio dell'archivio musicale di Radio City

Uno scorcio dell’archivio musicale di Radio City

Nel 1975, anno in cui Radio City ha emesso il primo “vagito”, il 13 luglio per l’esattezza, la musica era prodotta sul disco in vinile, un supporto a 33 giri, spesso anche a 45 giri, ma questo più piccolo di dimensioni. In alternativa c’era la musicassetta, o audiocassetta, più semplicemente la cassetta. E così è stato fin verso la fine degli anni Novanta, quando il nuovo supporto audio soppiantò definitivamente il long playing e il microsolco.
In più di 20 anni di programmazione musicale gli archivi delle radio sono cresciuti notevolmente e oggi rimangono a “rubare spazio” o, nella migliore delle ipotesi, a fare bella mostra di sé in una sorta di archivio storico.
Per questo abbiamo deciso di riesumare il vinile custodito nel nostro grande archivio musicale proponendo in un doppio spazio quotidiano – alle 8,30 e alle 18,30 – l’ascolto di un brano rimesso in onda rigorosamente dal supporto in vinile. E rimettendo mano all’archivio, abbiamo scoperto un sacco di cose davvero belle, delle chicche…