Un sorriso per lo sport” è l’iniziativa promossa dal Comune di Novara, assessorati allo Sport e al Commercio, insieme a Mc Donald’s, finalizzata ad offrire un aiuto concreto a chi ne ha bisogno in questo momento di particolare emergenza.
“Mc Donald’s mette a disposizione – spiega l’assessore al Commercio Elisabetta Franzoni – 100 pasti al giorno, per una settimana, dal lunedì al sabato, con l’idea di prorogare l’iniziativa, partita lunedì 27 aprile, di un’altra settimana o comunque fino alla riapertura dell’attività di ristorazione. Questo nell’ambito di un piano di sostegno che la società ha promosso su tutto il territorio nazionale”.
“Abbiamo pensato – aggiunge l’assessore allo Sport Marina Chiarelli – di distribuire questi pasti tra gli iscritti delle varie società sportive novaresi. L’iniziativa, che abbiamo ribattezzato “Un sorriso per lo sport”, prevede quindi l’erogazione dei pasti alle persone e alle famiglie più bisognose, con la collaborazione del personale volontario delle società sportive di cui fanno parte. Questo anche per cercare di creare quell’atmosfera di divertimento e di aggregazione che nasce proprio dallo sport, inteso come momento di incontro e di condivisione. Un modo per far sentire le società vicine ai loro iscritti”.