(r.l.) I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso di un servizio finalizzato a contrastare il consumo di droghe tra i giovani dell’Ovest Ticino hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente M.A., albanese di 27 anni, residente a Trecate, gravato da precedenti specifici e M.A., marocchino di 32 anni, domiciliato a Novara, pluripregiudicato, utilizzatore di numerosi alias. Deferito in stato di libertà per il medesimo reato M.G., albanese di 22 anni, residente a Novara nella frazione di Pernate, incensurato.

Nel corso dell’operazione i Carabinieri hanno rinvenuto 45 grammi di hashish, 4 grammi di cocaina, 10000 euro in contanti e materiale necessario al confezionamento dello stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro.

Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Novara.