È stato pubblicato uno studio condotto da Scenari per la Regione Piemonte sulle condizioni del servizio dei treni di Trenitalia e GTT in funzione dei dati raccolti sul sito Viaggia Piemonte che ha analizzato in particolare alcuni aspetti: pulizia interna, pulizia esterna, porte di accesso e porte comunicanti, illuminazione, riscaldamento/climatizzazione e informazione a bordo.
Il sistema di monitoraggio online dei treni regionali è attivo da circa una settimana, e dopo le prime segnalazioni è possibile tracciare un primo bilancio generale. Il servizio è stato messo a disposizione per avere indicazioni su quanto su succede quotidianamente, per poter anche stabilire e analizzare le tendenze e i problemi più ricorrenti. Come prevedibile, le maggiori cause di disagio sono i ritardi, talvolta anche molto pesanti, e la soppressione di treni; la frequenza di segnalazioni su una determinata tratta permetterà di analizzare meglio le cause dei disagi per potervi porre rimedio.
L’invito dell’Assessore ai Trasporti, Infrastrutture, Opere pubbliche, Difesa del suolo Balocco ha invitato tutti i viaggiatori a continuare ad alimentare il database, e ha anticipato che l’assessorato sta predisponendo un’evoluzione del portale, che presto diventerà anche un app per smartphone, in modo da estendere le funzionalità del servizio e inviare segnalazioni in tempo reale.
La sintesi della ricerca condotta da Scenari per conto della Regione Piemonte, sulle condizioni del servizio dei treni di Trenitalia e GTT è disponibile all’indirizzo http://www.regione.piemonte.it/trasporti/viaggiaPiemonte/