Prima gita accademica dell’Università Popolare di Vercelli quella a Torino Magica. La città ai piedi della Mole, che con i suoi ammiccamenti sia nell’architettura che nella storia alla magia bianca e nera, è da anni meta di tour “noir”, il primo dicembre accoglierà i turisti a bordo dell’Unibus. Come attenti detective, i visitatori andranno alla ricerca dei simboli misteriosi di cui la cittadina sabauda abbonda. Il programma è molto suggestivo e prevede un excursus nel cuore della magia nera, Piazza Statuto, luogo di necropoli e valli occisorum con uno sguardo rivolto al monumento del Traforo del Frejus e al genio alato dalla stella a cinque punte. Poi tappa al Rondò della Forca, nell’area risultante dai corsi Valdocco, Principe Eugenio e Regina Margherita, che richiama le pubbliche impiccagioni dei carcerati dal 1853 al 1855 per mano del temibile boia, la cui casa sorge poco distante, sua via Bonelli. Non può mancare una sosta al Portone del Diavolo, ovvero Palazzo Trucchi di via XX Settembre, oggi sede della BNL e ieri oggetto delle più oscure leggende proprio a partire dal suo batacchio ispirato alla fisionomia di Lucifero. E poi la magia bianca che trae spunto dalla Chiesa della Gran Madre, la cui Statua della Fede indicherebbe il luogo in cui è conservato il calice del Santo Graal. Le iscrizioni devono pervenire entro giovedì 22 novembre, la segreteria Unipop è a disposizione in Via Attone Vescovo, 4 a Vercelli per info martedì/mercoledì dalle 17 alle 19 e giovedì dalle 10 alle 12 – tel 0161/56285 e via email al nuovo indirizzo universitapopolare.vc@gmail.com.