Il foliage nei boschi secolari della Brughiera, zona dell’Oasi Zegna particolarmente ricca di castagni che in autunno sfoggiano una tavolozza di tonalità calde che dal giallo virano all’arancio e al marrone. Grazie alla sua conformazione naturale, nel mese di novembre offre uno spettacolo meraviglioso grazie ai colori dell’autunno che regalano sensazioni meravigliose e panorami imperdibili per gli amanti della fotografia. Prima che le temperature si abbassino e la luce diventi sempre meno intensa, Oasi Zegna dedica ai colori dell’autunno altri tre weekend alle passeggiate a caccia dei colori dell’autunno con le guide naturalistiche di OverAlp. Dopo gli appuntamenti di ottobre 2020 alla scoperta del Bosco del Sorriso, le escursioni guidate del mese di novembre 2020 conducono in Brughiera, a ridosso di Trivero Valdilana, per osservare la trasformazione in atto nei castagni, nelle robinie e nei boschi cedui della zona. Al termine della passeggiata nella natura è possibile visitare il Santuario mariano Nostra Signora della Brughiera (XV e XVII secolo) che è tra i più importanti del Piemonte. Tre sono i weekend dedicati alle passeggiate in Brughiera per un totale di 12 uscite (due al sabato, alle 10.30 e alle 14.30, e due alla domenica, stessi orari), per rispondere alle esigenze del maggior numero possibile di persone. Ecco le date: 31 ottobre e 1 novembre; 7 e 8 novembre; 14 e 15 novembre. La prenotazione è obbligatoria. Perché l’esperienza sia piacevole è bene ricordare che ci si trova a 800 metri di altitudine. E’ raccomandato un abbigliamento adatto alla montagna in autunno, con pile e giacca a vento. Molto importanti le calzature: sono consigliati gli scarpe da trekking o scarponcini da montagna. E siccome camminare nella natura stimola un sano appetito, queste uscite sono la giusta occasione per gustare l’autunno anche a tavola, scegliendo tra i piatti del territorio che in questa stagione contano, ad esempio, la polenta concia o le caldarroste. Al termine della passeggiata del mattino o poco prima rispetto a quella pomeridiana, il ristorante Il Castagneto, il ristorante dell’albergo Bucaneve e l’agriturismo Cascina Il Faggio sapranno proporvi le specialità del momento cucinate con i prodotti del territorio. Tutti i dettagli su oasizegna.com