Mattia Sprocati, oggi per lui una doppietta

Mattia Sprocati, oggi per lui una doppietta

E’ finita in parità la gara tra Pro Vercelli e Livorno; 3 a 3 il risultato finale in un alternarsi di goal e di emozioni in una partita che le due squadre in campo hanno disputato con la chiara intenzione di aggiudicarsi i tre punti in palio. La Pro Vercelli ha assaporato la gioia della vittoria fino a 4 minuti dal termine, dopo aver messo a segno con Luppi, all’81’, la rete del 3 a 2. Ma un rigore decretato dall’arbitro e molto contestato dai padroni di caso ha messo nelle condizioni lo specialista Emerson di riagguantare il pari.

La Pro era andata per prima in vantaggio con Sprocati, dopo 5 minuti di gioco. Poi all’11 e al 25 il pareggio e il vantaggio del Livorno con Maicon e Siligardi. Quidi, al 40′, il pareggio ancora ad opera di Srocati, oggi sostituto di Marchi. Nella ripresa, come detto, le reti di Luppi, all’81’ e di Emerson all’86’.

Buona la prova di carattere della squadra allenata da Scazzola, ma difesa ancora incerta e, soprattutto, prestazione incolore di Ronaldo, ancora lontando da una condizione di forma accettabile.

Per quanto riguarda la classifica, la Pro è sempre in zona playout, ma adesso con sette squadre nel giro di due punti. E lunedì prossimo, in posticipo serale, importante scontro salvezza a Chiavari tra Entella e Pro Vercelli.