Se hai cara la pelle… LILT è con te

Maggio è il mese della prevenzione dermatologica.
Inizia quest’anno un’importante iniziativa targata LILT che ha come focus fondamentale la prevenzione dei tumori della pelle. È importante intervenire con azioni di sensibilizzazione ed educazione in quanto, nell’ultimo secolo, sono molto cambiate le nostre abitudini ed il nostro atteggiamento nei confronti del sole: se un tempo il pallore era segno di “nobiltà”, in quanto solo i contadini, le mondine, i pescatori ecc. erano abbronzati, oggi un colorito dorato rappresenta, nel senso comune, benessere, vacanza, relax, e salute.
Purtroppo, a discapito di ciò che è diventato una moda, ci sono i rischi derivanti una eccessiva ed errata esposizione al sole. Il basalioma, il carcinoma spinocellulare e il melanoma sono tutti tumori correlati all’esposizione al sole.
Tutti noi sappiamo che il sole produce radiazioni tra questi anche i raggi ultravioletti, i famosi “UV” che sono invisibili all’occhio umano.
Sin dal 2001 LILT Biella è in prima linea nella prevenzione dei tumori della pelle ed oggi è operativa grazie alla presenza, a Spazio LILT, di ben 4 specialisti dermatologi”.
In occasione di questa campagna, il 18 maggio LILT Biella ha in programma le seguenti iniziative:
1. Visite dermatologiche per tutta la giornata: durante l’intera giornata i dermatologi LILT effettueranno le visite di prevenzione e di mappatura dei nei grazie alla dotazione di un videodermatoscopio digitale di ultima generazione
2. Conferenza per studenti delle scuole superiori: presso la sala conferenze di spazio LILT, alle ore 10.00 il dott. Corrado Servo interverrà sul tema: “Tumori della pelle e prevenzione”. Al termine della conferenza a tutti i partecipanti verranno consegnate alcune guide per un’efficace prevenzione e diagnosi dei tumori della pelle
La campagna “Se hai cara la pelle…” si sviluppa sulla base di un progetto curato da un qualificato gruppo di lavoro coordinato dalla Sezione Provinciale di Trento, cha interessato la partecipazione di rappresentanti di alcune Sezioni Provinciali, tra le quali LILT Biella, e del Comitato Scientifico nazionale LILT.
“Se hai cara la pelle…” rientra nel piano di LILT Biella per la promozione del Codice Europeo contro il Cancro, come previsto nell’ambito della presenza e partecipazione di LILT Biella alla Rete Per la Prevenzione.

Ivan Cattaneo e i Roulette Cinese al Finissage di VISI/DIVISI

Ivan Cattaneo sarà presente e canterà alcuni tra i suoi più famosi successi venerdì 11 maggio alle ore 18,00 per il Finissage della sua Personale VISI/DIVISI presso la Casa d’Arte in via Morosone 3 Vercelli.
L’intrattenimento musicale sarà curato dal complesso vercellese “Roulette Cinese” .
Roulette Cinese (titolo di un film di R. W. Fassbinder del 1976) è il nome di un progetto di musica elettronica cantata (prevalentemente) in italiano ed aperta a diverse influenze musicali. Nasce inizialmente da un’idea di Joe Raggi e Betty Cembrola (come progetto musicale fortemente contaminato dal teatro). Dopo diversi cambi di formazione e la pubblicazione del secondo lavoro discografico (“Ibridomeccanico” – Interbeat Lab, 2008), ROULETTE CINESE diventa un progetto musicale di Joe Raggi aperto a nuove collaborazioni. Il live set del nuovo progetto prevede una line up inedita con Joe Raggi (voce e laptop), Max Tona (basso) e Francesco Perugini (chitarra).
Come di consueto, stuzzichini e bollicine a volontà!

OFFICINE MUSEO LEONE: “La Filigrana. L’arte di creare dettagli preziosi”

La preziosa raccolta di gioielli in filigrana, frutto dell’opera di orafi e argentieri vercellesi tra la fine del XVIII e quella del XIX secolo, esposta nell’ala ovest di Palazzo Langosco, sarà l’occasione per il terzo ed ultimo appuntamento della stagione 2017-18 con OFFICINE MUSEO LEONE, una serie di eventi che cercano di mettere alla prova grandi e bambini attraverso speciali attività dedicate al mondo delle arti, delle tecniche e delle scienze, per imparare a lavorare “con la mente e con le mani” guidati da artisti, artigiani tecnici e scienziati che conoscono e tramandano i loro segreti.
Domenica 13 maggio dalle ore 15 alle 18, attraverso il workshop “La Filigrana. L’arte di creare dettagli preziosi” avremo l’occasione di scoprire i segreti dell’antica tecnica della filigrana e di osservare nel dettaglio i gioielli preziosi della tradizione orafa vercellese, guidati dalle mani esperte di Giulia Savino, designer del gioiello contemporaneo dal background internazionale e con grande esperienza nelle varie fasi di sviluppo del gioiello, dalla creazione alla sua presentazione.
Dopo aver appreso come ogni singolo elemento nasce dal preciso intreccio e saldatura di un sottile filo di metallo, i partecipanti avranno la possibilità di creare il proprio elemento decorativo attraverso la tecnica del quilling, la filigrana di carta. Arrotolando e modellando sottili strisce di carta prenderanno forma motivi ornamentali e gioielli unici simili a quelli realizzati in metallo.

Il laboratorio è dedicato ad adulti e ragazzi a partire dai 9 anni.
Ingresso da via Camillo Leone, 19 (Atrio della Carrozza).
Il costo dell’iniziativa è di 15 euro. In occasione della Festa della Mamma speciale tariffa madre/figlio/a euro 25,00.
La prenotazione è obbligatoria ai numeri 0161253204 e 3483272584
Per info: www.museoleone.it; didattica@museoleone.it