Andrea Ballarè: soddisfatto per l’approvazione dell’ampliamento della clinica S. Guadenzio di Novara

Il sindaco di Novara Andrea Ballarè

(r.l.) Il sindaco di Novara, Andrea Ballarè, commenta al termine del consiglio comunale l’approvazione a larghissima maggioranza (un solo voto contrario) della delibera che approva la richiesta di ampliamento presentata dalla Clinica San Gaudenzio di Novara. «Sono molto soddisfatto: in pochi mesi, con la massima condivisione possibile da parte dei gruppi consiliari, abbiamo concluso l’iter di una pratica urbanistica che era rimasta giacente per molto tempo. Un risultato importante, al di là del caso specifico oggetto della delibera, anzitutto per il metodo: questa amministrazione ha agito in tempi rapidi, guardando con grande attenzione a chi investe nel nostro territorio, creando posti di lavoro, nella salvaguardia degli interessi della città. Questo è il nostro modo di lavorare per lo sviluppo di Novara: un Comune che rispetta sempre le regole ma sta sempre dalla parte di chi crea lavoro e ricchezza. Così faremo anche in futuro».

A Vandorno sabato e domenica “il giardino dei curiosi”

Il giardino dei curiosi

(r.l.) Il giardino di curiosi, mostra di piante e piante antiche, varietà di aromatiche rare, sementi e fiori, è arrivato alla sua quarta edizione.  Sabato 21 aprile (14 – 19) e domenica 22 aprile (10 – 12.30 / 14,30 – 19) al salone della cooperativa del Vandorno, vicino alla casa per anziani, ritorna questa mostra unica nel suo genere. Quest’anno molte curiosità, tra le quali cinquanta varietà di piante di pere, una pianta di mele a polpa rossa, la siepe che fa le ciliegie, la menta che toglie le pulci ai cani, il basilico rosso, le piante dello zucchero, della canfora, della cannella, del pepe… e tanto tanto altro! Saranno esposte alcune varietà di piante rarissime autoctone e di altri territori, recuperate grazie alla collaborazione di molti amici appassionati. La novità di questa edizione sarà una pianta che produce mele, pere e susine sullo stesso albero. Esposizione di bonsai e orchidee. Sabato 21 alle 17.30 ci sarà la premiazione del concorso di disegni che avranno come tema la Burcina, al quale hanno partecipato i bambini delle V elementari delle scuole di Vandorno, Piazzo e Cossila. Si potranno acquistare semi, piante orticole e da fiore. Il ricavato sarà interamente devoluto alla Casa per Anziani del Vandorno.

La sanità a Vercelli, com’era una volta

Ordine dei medici e Archivio fotografico Luciano Giachetti – Fotocronisti Baita pubblicano un volume con le immagini dal 1949 al 1988 sul vecchio e nuovo ospedale

Greggi al pascolo davanti al cantiere del Sant'Andrea nel 1962 (Archivio Giachetti)

(c.c.) L’Ordine dei medici di Vercelli, in collaborazione con l’Archivio fotografico Luciano Giachetti – Fotocronisti Baita, ha promosso la realizzazione di un volume fotografico dedicato alla sanità vercellese e, in particolare, alle vicende legate all’ospedale Maggiore dal dopoguerra fino al suo trasferimento nel nuovo Sant’Andrea, nel 1962 e agli anni successivi, fino al 1988.

Questo volume raccoglie le immagine esposte nella mostra fotografica intitolata “La sanità a Vercelli tra nostalgia e speranze” ospitata nel novembre scorso nel foyer del Salone Dugentesco: 86 scatti in bianco e nero realizzati da Luciano Giachetti, il “fotografo con la scaletta”, personaggio che sicuramente molti a Vercelli ricorderanno proprio per questo suo modo di lavorare, sempre in cima alla sua scaletta portatile. Continua >