All’Università del Piemonte Orientale si insegna Turismo

La sede della Facoltà di Economia a Novara

L’Università del Piemonte Orientale vuole diventare un punto di riferimento nella formazione di esperti nella gestione di una delle maggiori risorse strategiche del Paese: il turismo. Lo comunica Cesare Emanuel, Pro-Rettore dell’Ateneo “Avogadro” e presidente del Corso di laurea attraverso un comunicato stampa inviato agli organi di informazione.

L’altra settimana sono iniziate le lezioni della scuola estiva in “Project management nella valorizzazione delle risorse culturali ed enogastronomiche locali”, rivolta a 20 studenti selezionati tra i migliori della Facoltà, e ci sarà tempo fino al 30 di settembre per immatricolarsi al corso di laurea triennale in Promozione e gestione del turismo, cui la scuola estiva fa specifico riferimento.

Il corso triennale in Promozione e gestione del turismo ha l’obiettivo di creare un centro di eccellenza nella formazione di esperti del turismo, e in Piemonte viene erogato unicamente dall’Università del Piemonte Orientale e dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

Per informazioni è possibile consultare il sito Web di Facoltà alla pagina www.eco.unipmn.it

c.c.

Il Territorio in Fiera a Borgomanero

20110902-193925.jpg

La presentazione prima del taglio del nastro

È in corso l’inaugurazione di “Sapori Alto Piemonte – Il Territorio in Fiera”, mostra mercato con i prodotti tipici delle province del Piemonte Orientale (Novara, Vercelli, Biella, Verbano-Cusio-Ossola).
Presenti le autorità istituzionali del territorio e gli Assessori Regionali William Casoni e Massimo Giordano.
Fino a Domenica 4 Settembre, dalle ore 10 alle 23, a Villa Marazza in Viale Don Minzoni: mostra mercato, aperitivi, cene, pranzo domenicale, degustazioni, incontri, merende, picnic, laboratori per bambini, giochi, musica.

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/tracks/22475465″]

Presentata la Festa dell’Uva di Gattinara

L'Assessore Luisa Cerri e il Sindaco Daniele Baglione

Il Sindaco di Gattinara Daniele Baglione e l’Assessore alla Cultura Luisa Cerri hanno presentato, oggi pomeriggio a Villa Paolotti, la ventinovesima edizione della Festa dell’Uva di Gattinara.
La Festa prenderà avvio alle 18.30 di Venerdì 9 Settembre con il Gruppo Twirling Gattinara accompagnato dalla Banda Musicale Santa Cecilia.
Per tutto il fine settimana si articoleranno spettacoli e intrattenimenti che coinvolgeranno il pubblico, fino alla chiusura di Domenica alle ore 23 con i fuochi d’artificio. Le taverne provvederanno come sempre a numerosi punti di ristorazione, presso cui si potranno naturalmente gustare i vini gattinaresi. Informazioni: su www.festadelluvagattinara.it

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/tracks/22476370″]

[soundcloud url=”http://api.soundcloud.com/tracks/22476330″]