Ritornano nel novarese i “Bond Territoriali”

Fabio Ravanelli

(p.u.) Ritornano nel Novarese, dopo il successo riscosso a fine 2011, i “Bond territoriali”, prestiti obbligazionari la cui raccolta serve a finanziare i progetti di investimento delle imprese locali. Grazie a un accordo tra l’Associazione Industriali di Novara e la Divisione Banca Popolare di Novara del Banco Popolare, infatti, le aziende aderenti all’Ain avranno a disposizione un “plafond” di un importo massimo di 10 milioni di euro per la concessione di finanziamenti, sia a medio-lungo termine sia di breve periodo, che sarà per il 50% raccolto mediante l’emissione, da parte del Banco Popolare, di un prestito obbligazionario e di un certificato di deposito. Continua >

Novara: ultimi posti auto liberi nel parcheggio di largo Pastore

Ultimi posti liberi nel parcheggio di largo Pastore

(r.l.) La SUN di Novara rende noto che sono ancora disponibili alcuni posti auto nel parcheggio diurno di Largo Pastore, nei pressi dell’Autostazione.

Si tratta di spazi all’aperto, situati a poche centinaia di metri dal Centro Città, dal costo mensile di 50 euro per la sola fascia oraria compresa tre le 06.00 e le 22.00.

Per chi fosse interessato, è possibile contattare telefonicamente SUN al numero 0321482826 per ottenere il rilascio della tessera a banda magnetica.

Dopo il contatto telefonico, la tessera potrà essere ritirata presso la sede SUN in via Generali, 25, già in giornata oppure presso la Biglietteria di C.so Garibaldi, 23 il giorno seguente.

 

Guardia di Finanza di Vercelli: controllati oltre 1700 veicoli

Un finanziere impegnato in un controllo

( r.l.) I Finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Vercelli e della Tenenza di Borgosesia nel periodo gennaio-ottobre 2012 hanno controllato, sulle principali rotabili della provincia, oltre 1700 automezzi ed identificato 1752 persone. L’esame dei documenti ed il comportamento alla guida dei conducenti dei mezzi hanno permesso di elevare 42 verbali per violazioni al codice della strada, di ritirare 7 patenti di guida e di sospenderne 5, oltre a sottrarre 167 punti. Le Fiamme Gialle hanno inoltre proceduto al sequestro di due autovetture di media cilindrata. Tra le principali violazioni, vi sono la guida in stato di ebrezza, i sorpassi in zone vietate e l’omessa revisione dei veicoli.