I risultati delle comunali: conferme a Santhià e Gattinara, Novara al ballottaggio

I risultati del voto  amministrativo

I risultati del voto amministrativo

Dalle votazioni per le amministrative di ieri arriva la conferma per i sindaci uscenti di Santhià, Cappuccio, e Gattinara, Baglione.

A Novara (con 79 sezioni scrutinate su 91) sarà invece necessario il ballottaggio tra il candidato della Lega Alessandro Canelli (sostenuto da Fratelli d’Italia  e da liste civiche) con il 33,18% e il sindaco uscente Andrea Ballarè (Pd e liste civiche) che non è andato oltre il 28,64%. Cristina Macarro ( 5 Stelle) si è fermata al 16’64%; per Daniele Andretta (Forza Italia, Lista Dc e altri) il13,75% dei voti.

A Trecate sfiora l’elezione al primo turno Binatti 47,05% sul sindaco uscente Ruggerone, 29,4%.

A Troverò, nel Biellese, vince il candidato del centrosinistra Mario Carli.

Risultati definitivi e commenti nei notiziari, al Minuto 20.

 

Gianluca Buonanno muore in un incidente stradale

Gianluca Buonanno

Gianluca Buonanno

L’europarlamentare e sindaco di Borgosesia,Gianluca Buonanno, 50 anni, è morto nel pomeriggio di oggi, domenica 5 giugno, in seguito a un incidente stradale lungo la Pedemontana che attraversa il territorio del Varesotto. I dettagli non sono ancora noti, ma Buonanno, a bordo di una vettura, si sarebbe scontrato violentemente contro un altro mezzo. La notizia ha subito fatto il giro del web e destato particolare emozione in Valsesia, feudo elettorale di Buonanno: qui l’esponente della Lega aveva iniziato la sua attività politica come consigliere comunale a Serravalle Sesia, comune di cui sarebbe stato successivamente sindaco per due mandati, prima di diventare primo cittadino di Varallo Sesia e successivamente deputato alla Camera della Repubblica. Nella sua inarrestabile parabola Buonanno era poi stato eletto consigliere regionale nelle elezioni che videro la vittoria di Cota, poi europarlamentare e infine, due anni fa, era diventato sindaco di Borgosesia.

Novara: arrestato con 80 grammi di cacaina

FOTO cc novaraE’ stato arrestato a Cureggio Fornara Andrea, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente tipo Cocaina. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile , in sinergia con quelli della Tenenza di Borgomanero, seguivano da tempo i movimenti di FORNARA nell’ambito di una attività antidroga ormai avviata da tempo in quella zona di confine tra Suno e Borgomanero e che aveva condotto già all’arresto di un altro borgomanerese, ISMAILAJ Deshir, trovato a casa con gr.32 di cocaina. Fornara è stato fermato al termine di prolungato servizio di osservazione e pedinamento e sorpreso detenere: trenta involucri in cellophane contenenti complessivi gr.74 di cocaina; un involucro  in cellophane contenente gr.3 di hashish; un bilancino di precisione; vario materiale atto al confezionamento delle dosi ed infine 2.310 euro in banconote vario taglio, che gli investigatori riconducono quale provento dell’attività illecita.

La sostanza, destinata al mercato della provincia novarese, è stata sottoposta a sequestro e custodita presso questo comando. FORNARA è stato associato presso la casa circondariale di Novara.