Nordiconad con LILT Biella per la lotta contro i tumori

gadget natale 2018 Conad e Lilt BiellaSi sono appena conclusi i tre giorni che hanno visto Biella ospite e protagonista de “Il Grande Viaggio Insieme”, un appuntamento itinerante all’insegna del dialogo, della musica, del cibo e dello sport organizzato da Nordiconad.
È in questo contesto che è partito un progetto solidale importante: infatti, in occasione del prossimo Natale, LILT Biella sarà beneficiaria dell’iniziativa natalizia che si terrà presso tutti i punti vendita Nordiconad di Piemonte e Valle d’Aosta. Questa è davvero speciale e lascia un segno di valore: infatti, ogni 25 euro di spesa, con un contributo aggiuntivo di soli 3 euro o 1 euro e 50 centesimi è possibile ricevere una pallina in porcellana. Per ogni pallina distribuita, 50 centesimi saranno devoluti a LILT Biella.
Perché la scelta di aiutare il territorio lo hanno spiegato Massimo Galvan Presidente di Nordiconad e titolare del supermercato di Candelo, e Giuseppe Fornasiero, Responsabile dell’Area Piemonte e Valle d’Aosta di Nordiconad: “Tra i valori che Nordiconad esprime sin dalla sua costituzione c’è la volontà di far sì che il supermercato non sia solo un luogo di business, ma un luogo che partecipa alla vita della società e della comunità – afferma Massimo Galvan. Oltre ad essere vicini alla collettività, diventiamo parte di una sinergia e catalizzatori di forze con Associazioni che aiutano differenti categorie di persone in condizioni di disagio o di difficoltà”.
“È un nostro imperativo quello di investire sul territorio per investire nel sociale, continua Giuseppe Fornasiero. Nel Biellese, Nordiconad ha una presenza davvero forte: nel 2017 ha erogato ben 50.000 euro a supporto di diverse associazioni benefiche. ALILT Biella ed ha sostenuto la realizzazione e la gestione dell’ambulatorio dietologico di Spazio LILT.
Le palline che verranno distribuite nel periodo natalizio sono di fattura pregiata, total white, quindi bianchissime e alcune hanno anche un led luminoso da attivare direttamente
sull’albero, per renderlo ancora più bello.
Le forme sono varie: dalla classica pallina tonda a quella a forma di campanella, a quella a forma di stella.
Per “accendere la prevenzione” Nordiconad e LILT Biella sono unite in questa nuova e attesa iniziativa natalizia.

MORTI DI FAMA – 23 NOVEMBRE 2018 ore 21:00 – Vercelli

MORTI DI FAMA – 23 NOVEMBRE 2018 ore 21:00 – Vercelli – Piccolo Studio del Sant’Andrea – INGRESSO LIBERO
Oggi, “essere sul Web” è una condizione necessaria di affermazione del proprio lo. Pubblicare immagini personali, commenti e video di ogni aspetto della propria quotidianità, spesso senza un’adeguata consapevolezza, può diventare pericoloso per la propria immagine, salute psicofisica e reputazione nel mondo reale.
Nella società dell’apparire ad ogni costo, esiste un solo e unico obiettivo: vendersi… il più delle volte, in cambio di nulla! Come affrontare questa nuova realtà?
23 NOVEMBRE 2018 ore 21:00 – Vercelli – Piccolo Studio del Sant’Andrea. Protagonisti: Lella BASSIGNANA, Paolo POMATI, Marco FACCIOLI, Monica GUASCHINO – modera l’incontro Claudia ULLIANA.
Per informazioni contatta info@armoniadellessere.it o gianni@welovemercuri.com. Segui l’evento su Facebook o cerca l’hashtag #mortidifamavc. Alle insegnanti partecipanti verrà rilasciato un attestato.

Ferdinando e Carlo Rossaro: un evento per due talenti

Domenica 25 novembre il Museo Borgogna di Vercelli presenterà un evento particolare dedicato a due artisti: Ferdinando Rossaro e Carlo Rossaro (Crescentino 1827-1878).
Alle 15.30, con la guida del conservatore Cinzia Lacchia, si percorrerà la mostra “Ad un tratto l’idea. Disegni di Ferdinando Rossaro (1846 – 1927)”, per scoprire il fondo inedito di disegni del maestro vercellese conservati alla Biblioteca Diocesiana Agnesiana ed esposto fino al 16 dicembre.
A seguire verrà presentato il progetto “Carlo Rossaro, il futuro di una riscoperta” che intende rivalutare e promuovere il patrimonio musicale del compositore crescentinese.
Dopo la conversazione in cui interverranno Elena Ballario, Mario Ogliaro della Società Storica Vercellese e Gigliola Bianchini, ascolteremo alcuni brani con l’esibizione di Matteo Ravizza, Sergio Patria, Anna Chierichetti, Elena Ballario.

L’ Associazione Nuovo Insieme Strumentale Italiano, N.I.S.I.ArteMusica, nell’ambito del calendario della rassegna “L’Arte si fa sentire” presenterà al pubblico il doppio CD edito dalla casa discografica TACTUS che sarà in catalogo dal 2019, contenente il repertorio di musica da camera strumentale e vocale di Carlo Rossaro, inedito ai giorni nostri e depositato presso la Biblioteca del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino.
Si tratta di una importante rivalutazione atta a riportare agli onori del pubblico delle sale da concerto e dei fruitori di musica classica la parte cameristica del repertorio del compositore piemontese, fervente ammiratore di Wagner, che con il proprio appassionato lavoro ebbe un ruolo fondamentale nel mondo musicale torinese dell’epoca.
L’incisione discografica è stata realizzata da Elena Ballario (ideatrice e promotrice del progetto) pianista, compositrice e docentepresso il Conservatorio di Torino, in collaborazione con Sergio Patria violoncello, Alessadro Milani violino, Davide Botto contrabbasso, Anna Chierichetti soprano, Riccardo Botta tenore.
Il progetto vede la collaborazione della Società Storica Vercellese, del Comune di Crescentino e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli.
E’ gradita la prenotazione dei posti al numero 0161.252764; stampa@museoborgogna.it; ingresso euro 10.

“Giochi d’Arte… con il nostro amico Ferdinando!”

Mercoledì 21 novembre il Museo proporrà un nuovo appuntamento dedicato ai più giovani (4 – 8 anni) e ai loro accompagnatori. Alle 16.45 la sezione educativa del Museo presenterà “Giochi d’Arte … con il nostro amico Ferdinando” un pomeriggio di visita alla mostra “Ad un tratto l’idea. Disegni di Ferdinando Rossaro (1846 – 1927)”.

Sarà una bella occasione per scoprire insieme la mostra in Museo e divertirsi in un laboratorio creativo!

L’attività è su prenotazione al numero 0161.252764.
Biglietto bambini 5 €, un accompagnatore gratuito.