A Vercelli un museo a misura di mamma!

Il Museo Leone da ormai otto anni apre le proprie porte a carrozzine e passeggini in occasione degli appuntamenti dal titolo La Cultura a Portata di Mamma nella convinzione che l’arte, la storia e l’archeologia possano trasformarsi in una potente risorsa di benessere per tutti gli esseri umani, a partire dai primi anni di vita. E’ inoltre proprio questa l’idea fondante di “Nati con la Cultura”, progetto al quale il Museo Leone ha aderito ed è stato accreditato con altri 31 musei piemontesi. Portare i bambini al museo, dunque, non è soltanto uno svago diverso dal solito, ma è soprattutto un percorso di crescita di tutta la famiglia e di avvicinamento alla cultura che può contribuire a formare cittadini più attivi e più informati.
E proprio perché al Museo Leone le politiche family friendly hanno già da tempo trovato casa, venerdì 15 marzo alle ore 17,30 proprio al Museo Leone, nel Corridoio delle Cinquecentine, l’editore Undici Edizioni presenterà “KEEP CALM and FAI LA MAMMA!”. Un manuale scritto dalla blogger Alessia Gilardo che illustra una serie di consigli pratici per il genitore moderno: da come vivere la città con i figli, a come spostarsi con i piccoli al seguito, a dove trovare strutture family-friendly. 
Perché l’esperienza di diventare genitori oggi, più che mai, non è semplice; immagini stereotipate ci hanno abituato a famiglie felici con bebè sempre placidi e sorridenti e mamme rilassate e appagate. La realtà, il più delle volte, non è questa; ci si accorge presto che i bimbi sono per natura irrequieti, i ritmi lavorativi e lo stress quotidiano mettono in difficoltà e i servizi a misura di bebè scarseggiano. 
Le soluzioni, però, ci sono: la creatrice del noto blog “Mamma in città” – Alessia Gilardo – ci parla di un mondo – e anche di un’Italia – che, giorno dopo giorno, si sta trasformando per andare incontro alle nuove esigenze delle neo-mamme. Dalla nascita di app/piattaforme online alle reti tra famiglie che semplificano la vita dei genitori moderni, tecnologici – appassionati viaggiatori o alla ricerca di nuove possibilità per crescere ed educare i propri figli.
Per i Servizi Educativi del Museo Leone sarà un piacere ospitare questa presentazione in quanto citati tra le pagine della pubblicazione dall’autrice, che ancora ricorda quando, cinque anni fa, partecipò con il suo bimbo ad un appuntamento estivo de La cultura a portata di mamma. Per essere a tutti gli effetti family-friendly l’evento sarà preceduto alle ore 16 da un incontro dal titolo “Keep calm and mamme al museo”. La visita è raccomandata anche a quei bambini ancora nella pancia della mamma e aperta, ovviamente, ai papà ai nonni/e e agli zii/e nonché ai fratellini più grandi fino ai 6 anni previa PRENOTAZIONE al numero 3483272584.

8 Marzo all’insegna della cultura a Vercelli

Venerdì 8 marzo 2019 al Museo Leone l’appuntamento è con Essenze di donna. Una sera in rosa al Museo Leone che ormai da anni il Museo propone per festeggiare le sue amiche. Tutte le donne, ma non solo (i mariti, fidanzati, compagni e figli sono ben accetti), sono invitate a scoprire il lato rosa della Sezione Archeologica attraverso una visita guidata condotta dallo staff femminile, Federica Bertoni e Francesca Rebajoli. Oggetti di migliaia di anni fa portano con sé storie, abitudini, leggende e anime di donne, che non aspettano altro che di essere raccontate.

Sono previsti tre turni di visita alle ore 18, 19 e 20. Non è necessaria la prenotazione ma è sufficiente presentarsi qualche minuto prima dell’orario scelto presso la biglietteria del Museo. Per tutte le donne la tariffa d’ingresso sarà ridotta (euro 5,00), per tutti gli altri euro 7,00 


Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo alle ore 16 al Museo Archeologico della città di Vercelli: IL FILO DELLA VITA. Le donne nell’antica Vercellae. Visite guidate a tema. Non è necessaria la prenotazione.

New York canta… a Novara!

La locandina dell’evento

Approda a Novara, il prossimo 22 Marzo, la prima tappa di audizioni nazionali del New York Canta, Il Festival della Musica Italiana di New York, arrivato alla sua 12esima edizione che si svolgerà nella grande mela il 13 Ottobre 2019. NYCanta, organizzato dall’Associazione Culturale Italiani di New York, scopre, sostiene e promuove la tradizione della musica popolare italiana in America e nel mondo.Le selezioni dei giovani artisti di quest’ultima edizione sono state affidate all’Associazione Culturale “Scuola di teatro Renato Rascel” che ha nominato Cesare Rascel, arrangiatore e pluristrumentista nonché figlio dell’indimenticabile Renato, Beppe Stanco, autore, produttore e già Direttore Musicale del Premio Lunezia, e Jonathan Cilia Faro, noto tenore italo-americano, del comitato artistico per l’Italia e il mondo.Con il prezioso contributo del consigliere comunale Elena Foti, presente lo scorso 7 Ottobre proprio a New York per l’11esima edizione, organizzato in collaborazione con la Pro Loco Novara e con il patrocinio del Comune di Novara, si organizza la prima tappa di selezioni nazionali nella splendida cornice del Piccolo Coccia in piazza Martitri Delle Libertà, 2: inizio previsto per le ore 20:00 con ingresso libero. I 10 finalisti, ovvero gli artisti che calcheranno il prestigioso palco del Master Theatre di New York, saranno divisi in 5 italiani residenti in Italia e 5 Italiani residenti all’estero. L’organizzazione andrà incontro alle esigenze dei prescelti coprendo spese di viaggio e alloggio e darà loro la possibilità, oltre che vincere un premio di 2.500$, di partecipare a varie attività durante il soggiorno newyorchese, tra cui sfilare ed esibirsi durante la suggestiva Columbus Day Parade sulla Quinta strada.Gli interessati, potranno iscriversi direttamente dal sito www.nycanta.com e saranno contattati dall’organizzazione per presentarsi alla prima fase di valutazione nella sede più vicina al loro domicilio. Sono attive anche le pagine social sia Facebook che Instragram. Per informazioni e delucidazioni si può scrivere a info@nycanta.com