Meteo Vercelli: per domenica previste tante… Nuvole!

Per tutti gli appassionati di fumetti manca davvero poco… Domenica 9 Giugno a Vercelli torna “Vercelli tra le Nuvole”, la manifestazione fumettistica organizzata dall’Università Popolare di Vercelli e Associazione Culturale Creativecomics, con la direzione artistica di Daniele Statella, giunta quest’anno alla settima edizione. Nell’incantevole cornice di Piazza Cavour saranno protagonisti i migliori autori di fumetti italiani, con un nutritissimo programma di avvenimenti e incontri, a cui si aggiungono la mostra-mercato e la gara di Cosplay promossa dall’associazione vercellese Moguwork. Ovviamente l’ingresso è libero ed è rivolto ad appassionati di tutte le età. A proposito degli autori, ci sarà l’occasione di conoscere dal vivo più di 40 autori e apprezzare di persona il talento delle migliori firme nazionali. Qualche nome? Raul Cestaro (“Dylan Dog”, “Nick Raider”), Davide Gianfelice (“Daredevil”, “Wolverine”), Alessandro Bocci (“Tex”, “Dampyr”)… Si parte domenica alle 9 e 45 con l’inizio delle iscrizioni per la gara di Cosplay e l’opportunità di acquistare i coupon per l’aperitivo: così facendo si avrà diritto di aggiudicarsi il set di stampe creato ad hoc dedicato a Lazarus Ledd. Davvero tanti gli incontri con gli autori presso la Libreria Mondadori di Vercelli: da segnalare alle 10.15, per gli amici di City4you e dell’omonimo programma settimanale tra cucina e cultura, “Il Medioevo in cucina. Curiosità e ricette fumettose” in compagnia della Presidente di Unipop Vercelli Paola Bernascone Cappi e della giornalista Raffaella Lanza, coadiuvate da Alessandro Gottardo e dalle sue illustrazioni “live”. La gara Cosplay, invece, si svolgerà alle 16.30. Tra i giudici Gloria Albertino e Sara Siviero. A sottolineare il tutto, in piazza Cavour, uno stand di Otaku Paradise che garantirà allegria e tanta buona musica. Insomma, domenica prossima a Vercelli… tutti con la testa “tra le Nuvole“!!!

“Mangia, Corri e Impara”: anche quest’anno un successo per Lilt Biella e il progetto di prevenzione a scuola

La scuola dell’infanzia di Pavignano, tra i premiati di quest’anno

Si è concluso lo scorso mercoledì 29 maggio il Progetto Mangia, Corri e Impara realizzato da LILT Biella in collaborazione con 8 istituti scolastici del territorio. Un percorso sull’importanza della prevenzione e dei corretti stili di vita che, giunto ormai al suo sesto anno, ha coinvolto nel 2019 circa 300 bambini delle Scuole dell’Infanzia e della Scuola Primaria. Un percorso che ha come obiettivo principale la promozione della salute nell’età evolutiva attraverso il gioco e il divertimento ma che si propone anche di far conoscere i corretti stili di vita ai familiari dei bambini coinvolti.”Anche quest’anno abbiamo voluto concentrare la nostra attenzione sull’alimentazione e l’attività fisica, due stili di vita complementari – commenta Antonella Fornaro, responsabile del progetto per LILT Biella – Davvero tante sono state le attività in cui i bambini sono stati coinvolti grazie alle sinergie che il progetto ha creato: la realizzazione di orti con i nonni, la preparazione di piatti sani e della tradizione con le mamme. Così come tanti sono stati gli obiettivi raggiunti: basti pensare che alcune scuole hanno effettuato un grande cambiamento sostituendo l’abituale merenda del mattino con la frutta al posto dei biscotti”. Il progetto prevedeva inoltre un concorso finale: gli elaborati e i filmati proposti dai ragazzi sono stati premiati proprio a Spazio LILT lo scorso 29 maggio durante un pomeriggio di condivisione con merenda offerta a tutti gli intervenuti da Conad. “Abbiamo voluto premiare ex aequo la Scuola dell’Infanzia di Pavignano e la Scuola dell’Infanzia di Lessona – conclude la Dott.ssa Fornaro –  con un buono del valore di 100 euro spendibile in articoli di cancelleriaA tutti i partecipanti vanno però i nostri ringraziamenti per aver condiviso con LILT Biella un percorso davvero importante per la salute dei bambini biellesi“. Per maggiori info:
Ufficio Stampa LILT Biella
Tel.: 015.835211
Email: online@liltbiella.it

Una domenica alla scoperta della Valsessera

Un’escursione guidata dalla Rocca dell’Argimonia al Bocchetto Sessera, accompagnati da un esperto geologo, per scoprire rocce, elementi caratteristici del paesaggio e siti archeominerari della Valsessera, come la linea dell’Insubrica e il Supervulcano
Domenica 9 giugno le escursioni promosse dall’Oasi Zegna ci porteranno nello splendido territorio ricompreso nel Sesia Valgrande Geopark, uno dei dieci geoparchi italiani riconosciuti dall’Unesco, la cui importanza geologica è legata ai processi di formazione delle Alpi e alla presenza di una fra le più spettacolari sezioni della crosta terrestre. 
Il tragitto, lungo 12 chilometri, è percorribile da persone di età e livello di allenamento differenti: si parte alle 9.30 dal Bocchetto Sessera, con transfer per il Bocchetto Luvera e rientro alle 16. Il pranzo in agriturismo è facoltativo. Tutte le info su www.oasizegna.com