Una domenica al Museo Leone di Vercelli

Domenica 12 maggio alle 17,30 presso la sala d’Ercole del Museo Leone terzo e ultimo appuntamento con “Intorno a Guala”, un breve ciclo di lezioni pensate per fare luce su personaggi e avvenimenti che, per varie ragioni, hanno intrecciato la loro storia con quella del cardinale vercellese, in occasione delle celebrazioni per gli 800 anni dell’abbazia di Sant’Andrea di Vercelli e della mostra LA MAGNA CHARTA. GUALA BICCHIERI E IL SUO LASCITO. La lezione, che sarà curata a due voci da Luca Brusotto e Riccardo Rossi, avrà per titolo Innocenzo III e il giovane Federico II: la Magna Charta tra papato e impero e ci porterà alla scoperta di due personaggi chiave della storia europea degli inizi del 1200. Due uomini dalle biografie eccezionali le cui gesta e le cui mire politiche si intrecciano anche con le vicende legate al famoso documento in mostra a Vercelli.  Il costo della lezione è di 5 euro. Prenotazione consigliata ma non necessaria allo 0161.253204 o 348.3272584.

Al Museo Leone prosegue inoltre fino al 9 giugno la mostra Sant’Andrea di Vercelli nei disegni di Carlo Emanuele e Edoardo Arborio Mella e il cofanetto di Guala Bicchieri, anch’essa appositamente preparata per gli 800 anni dell’abbazia di Sant’Andrea, celebrati attraverso l’esposizione di 29 tavole acquerellate raffiguranti la basilica e opera del conte Carlo Emanuele Arborio Mella e del figlio Edoardo che le realizzarono in occasione dei lavori di restauro. Assieme ai disegni, la mostra, mira alla valorizzazione di un’opera permanentemente esposta in Museo: il cofanetto con medaglioni smaltati di manifattura limosina parte del tesoro che il cardinale Guala Bicchieri donò all’abate di Sant’Andrea Tommaso Gallo nel 1224 e che Camillo Leone acquistò poi sul mercato antiquario nel 1883. Il prezioso scrigno è l’unico oggetto appartenuto al cardinale ancora presente a Vercelli. Per info si può consultare www.museoleone.it o la pagina facebook del Museo Leone oppure scrivendo a: info@museoleone.it

Un fine settimana per quelli col pollice verde!

Oltre 150 vivaisti esporranno nel castello e nel parco di Masino, dal 3 al 5 maggio, il meglio delle proprie collezioni: torna la Tre giorni per il giardino. Anche quest’anno sarà una splendida occasione per godersi la primavera fra mille colori: alberi e arbusti per giardini e terrazzi, piante da frutto e da orto, piante aromatiche ed erbe medicinali, piante da bacca e decorative, cesterie, attrezzi per la cura del verde, vasi decorati e sculture, lampade e arredi da esterno. La manifestazione, alla quale l’Oasi Zegna partecipa con un suo stand, è una prestigiosa mostra mercato dedicata al verde e offre a professionisti e appassionati l’opportunità di acquistare fiori e piante di qualità. Allo stand Oasi Zegna ci si potrà informare sul ricco calendario di attività della stagione primavera – inverno nel parco naturale di Trivero Valdilana e, in più, si potrà partecipare con i propri figli ai laboratori per i più piccoli promossi ad hoc.
La Tre giorni per il giardino è realizzata con la regia dell’architetto Paolo Pejrone, presidente dell’Accademia Piemontese del Giardino.

Agli Orsi di Biella a maggio ogni venerdì è a ritmo di musica…

Anche quest’anno il Centro Commerciale Gli Orsi di Biella darà voce agli artisti emergenti del territorio, organizzando durante tutto il mese di maggio: 5 imperdibili appuntamenti di musica live.
Da venerdì 3 a venerdì 31 Maggio, lo shopping center ospiterà 5 serate in cui si esibiranno i musicisti di “Opificiodellarte”.  La scuola è una realtà dinamica e creativa che nasce con l’intento di destinare a nuovo uso l’ex Maglificio Boglietti, uno stabile industriale dismesso nel centro storico della città.“Opificiodellarte” si presenta come una vera e propria fucina artistica capace di generare “prodotti” creativi legati alla sfera della danza, del teatro e della musica. Il ciclo di spettacoli di musica dal vivo si aprirà venerdì 3 Maggio alle ore 18.30 con il primo gruppo: i Torpedo Blu.La band nasce come duo: Anais Drago (violino) e Giacomo Jack Lamura (chitarra e voce) e propone un viaggio nel tempo attraverso la storia della musica italiana: dal Quartetto Cetra a Gaber, da Tenco a Dalla, da Buscaglione a Bennato, De Gregori, De Andrè e Conte e tanti altri. Dal 2017 l’ensemble si amplia e prende una strada ancora più swing, con l’entrata di Paolo Grappeggia al contrabbasso e Alex Cristilli alla batteria. Il quartetto rende omaggio alla musica italiana dagli anni ’40 ad oggi, influenzata fortemente dai ritmi e suoni della “swing-era” americana. Venerdì 3 Maggio i visitatori de Gli Orsi verranno trasportati dalle note dei Torpedo Blu a ritmo di swing!

Gli appuntamenti successivi di “OPImusic”:

  • Venerdì 10 maggio – CONCERTO OPIMUSIC – MAGNOLYA

I visitatori del centro commerciale che assisteranno allo spettacolo dal vivo, potranno ascoltare le voci di Giulia Manfrinati e Fiorenza Guida, accompagnate da Lorenzo Maniscalco alla chitarra e Luca Cecca al basso. La band suonerà musica blues, soul e reggae.

  • Venerdì 17 maggio – GABRIELE FERRO TRIO

Il terzo appuntamento vede l’esibizione del trio di GABRIELE FERRO: il gruppo musicale biellese composto da Gabriele Ferro (chitarra), Andrea Beccaro (batteria) e Maurizio Torchio (basso).Il trio farà emozionare e divertire con “jazz evergreen”, ripercorrendo i successi del panorama musicale italiano.

  • Venerdì 24 maggio: CONCERTO OPIMUSIC STREETBAND

Le voci del gruppo sono tutte al femminile con Simona Adriana Comoglio e Eleonora Cappellaro, alla chitarra c’è Luca Zuccolo e al basso Luca Cecca.

  • Venerdì 31 maggio ANGELA MAROTTA – R’n’B PROJECT QUARTET

A chiudere la serie di appuntamenti di live music a Gli Orsi saranno quattro artisti: i PROJECT QUARTET. La cantante Angela Marotta, la chitarra di Gabriele Ferro, il basso di Paolo Grappeggia e le percussioni di Andrea Beccaro faranno ballare e cantare a ritmo di musica R’n’B.

“OPImusic” grazie al ciclo di eventi musicali proposti da Gli orsi, rappresenta senza dubbio un assoluto Save the Date per chi ama il genere, per chi vuole approcciarsi al panorama emergente della musica locale o per chi vuole semplicemente passare piacevoli serate in compagnia, ascoltando ottima musica live. Il Centro Commerciale Gli Orsi incrementa e favorisce ancora una volta l’espressione degli artisti del territorio e coinvolge i visitatori grazie ad iniziative ed eventi concepiti ad hoc, confermandosi sempre più come luogo di aggregazione sociale, perfetto per per chiunque rimanendo in città, voglia concedersi un po’ di tempo per rilassarsi e divertirsi in serenità e sicurezza.