Nuovi lavori per il rifacimento della pubblica illuminazione

Nuovi lavori per il rifacimento della pubblica illuminazione

(r.l.) Sono in pieno svolgimento i lavori di rifacimento della pubblica illuminazione: nei primi giorni di luglio riguarderanno principalmente il centro storico. L’illuminazione viene uniformata, in modo da adattarsi nel modo migliore all’ambiente circostante, fatto di palazzi storici, strette vie e piazze; per questo motivo si è anche richiesta ed ottenuta l’autorizzazione dalla Soprintendenza. I corpi lampada previsti sono della tipologia a lanterna già installata, come primo campione, in via dell’Archivio e nella piazzetta di fronte all’ Archivio di Stato.La novità tecnica più significativa è l’utilizzo in gran parte dei nuovi impianti di lampade a LED, una tecnologia moderna ma ormai sperimentata e particolarmente adatta sia per evitare una eccessiva dispersione luminosa, sia, soprattutto per favorire il risparmio energetico. Ma questa non è l’unica novità dal punto di vista tecnologico. I nuovi impianti, infatti, saranno controllati con un sistema di telegestione che permetterà il monitoraggio e la gestione continui dell’illuminazione esterna o stradale: in pratica, ogni punto luminoso potrà essere acceso, spento e regolato di intensità in qualsiasi momento lo si ritenga necessario. «Con questo intervento – commenta l’assessore ai lavori pubblici Nicola Fonzo – l’illuminazione pubblica entra nel mondo di internet con applicazioni basate sul web».

Il programma è il seguente:

-Mercoledi 3 luglio. Via dei Caccia: posa di pali e corpi illuminanti; in Piazza Cavour posa di corpi illuminanti.

-Giovedi 4 luglio. Rifacimento di un plinto per palo, posa di pali e di lampade.

-Venerdi 5 luglio. Completamento lavori in via Antonelli, poi via Bescapè con posa pali e corpi illuminanti.

-Lunedì 8 luglio. Completamento di via Bescapè.

-Martedi 9 luglio. Posa di pali e lampade in via Solaroli.

-Mercoledi 10 luglio. Completamento lavori in via Solaroli.