Da molti anni lo scavo archeologico simulato è uno dei laboratori più richiesti dalle scuole e non solo che frequentano il Museo Leone di Vercelli… e finalmente terminati i lavori di ristrutturazione e manutenzione che hanno impegnato buona parte di questo 2018 i Servizi Educativi del Museo sono lieti di poter presentare la nuova area di scavo con tante sorprese da scoprire, pronta ad affrontare l’anno scolastico appena iniziato.
Venerdì 28 settembre alle 17.30, tutti gli insegnanti e tutti gli amici del Museo Leone che vorranno intervenire alla presentazione, potranno scoprire i segreti di questo rinnovato laboratorio didattico che porta in sé tutto il fascino del lavoro archeologico, per un approccio diretto alle fonti materiali.

Attraverso i percorsi didattici gli studenti hanno la possibilità, non solo di uscire dalle proprie scuole per visitare una realtà nuova o poco conosciuta, ma anche di sperimentare un metodo attivo di interpretazione, studio e rielaborazione delle fonti. Le collezioni non sono così solo oggetto di osservazione, ma vengono interrogate, indagate e valorizzate come punto di partenza per un lavoro autonomo da parte del singolo e/o del gruppo. Su questi principi si basano anche tutte le altre attività didattiche (laboratori/percorsi/visite e sperimentazioni) che i Servizi Educativi propongono ogni anno non solo alle scuole (dall’infanzia alla secondaria di secondo grado), ma anche alle famiglie e al pubblico adulto.

Tutti i programmi per le scuole e gli appuntamenti della nuova stagione sono scaricabili dal sito www.museoleone.it