Il team Life -Flarex

L’evento finale di LIFE-FLAREX si è tenuto, in remoto, il 17 giugno 2020 ed è stato organizzato dalla partnership del progetto. L’evento ha riscosso molto successo con oltre 60 partecipanti provenienti da tutta Europa.Pointex – Città Studi Biella è l’unico partner italiano del progetto, in collaborazione con alcuni tra i più importanti cluster e centri di ricerca europei. LIFE-FLAREX è un progetto co-finanziato dal Programma LIFE che mira a ridurre l’impatto sull’ambiente, sulla salute delle persone e sulla sicurezza dei lavoratori dei Ritardanti di fiamma attualmente impiegati nell’industria tessile ed a prendere in considerazione le possibili alternative, analizzando il loro impatto sull’ambiente e le funzionalità tecniche e promuovendo buone pratiche per il settore. Lo scopo del webinar era presentare i progressi e le alternative per l’implementazione delle politiche di sostituzione di prodotti chimici nell’industria tessile, in particolare i prodotti ritardanti di fiamma per tessuti d’arredo come tappeti, rivestimenti per mobili e altri prodotti come materassi o tende. La sessione è iniziata con le presentazioni dei rappresentanti della Commissione europea. Dopo le presentazioni introduttive, i partner di LIFE-FLAREX hanno presentato i principali risultati del progetto, compresi i risultati tecnici, la valutazione tossicologica in vitro, la valutazione dei rischi, la valutazione del ciclo di vita e le raccomandazioni a livello di policy. Il team di LIFE-FLAREX ha valutato quattro diverse applicazioni dei tessuti nel settore dell’arredamento: rivestimenti, tende, biancheria da letto e copri-materassi. Per ogni applicazione è stata valutata una serie di prodotti alternativi rispetto ai prodotti standard convenzionalmente utilizzati nel settore. Per ogni applicazione è stato identificato almeno un prodotto alternativo in grado di ridurre l’impatto ambientale ed i costi, pur assicurando buone prestazioni tecniche. Il webinar si è concluso con la presentazione di altri due progetti LIFE su tematiche correlate: AskReach, che sta sviluppando un’applicazione per i consumatori per identificare se un prodotto ha utilizzato sostanze potenzialmente pericolose durante la sua produzione e MIDWOR-LIFE, che ha lavorato su finissaggi alternativi per ottenere idro e oleo repellenza sui tessuti. Le presentazioni e la registrazione del webinar sono disponibili sul sito di LIFE-FLAREX (www.life-flarex.eu).