Domenica 25 novembre il Museo Borgogna di Vercelli presenterà un evento particolare dedicato a due artisti: Ferdinando Rossaro e Carlo Rossaro (Crescentino 1827-1878).
Alle 15.30, con la guida del conservatore Cinzia Lacchia, si percorrerà la mostra “Ad un tratto l’idea. Disegni di Ferdinando Rossaro (1846 – 1927)”, per scoprire il fondo inedito di disegni del maestro vercellese conservati alla Biblioteca Diocesiana Agnesiana ed esposto fino al 16 dicembre.
A seguire verrà presentato il progetto “Carlo Rossaro, il futuro di una riscoperta” che intende rivalutare e promuovere il patrimonio musicale del compositore crescentinese.
Dopo la conversazione in cui interverranno Elena Ballario, Mario Ogliaro della Società Storica Vercellese e Gigliola Bianchini, ascolteremo alcuni brani con l’esibizione di Matteo Ravizza, Sergio Patria, Anna Chierichetti, Elena Ballario.

L’ Associazione Nuovo Insieme Strumentale Italiano, N.I.S.I.ArteMusica, nell’ambito del calendario della rassegna “L’Arte si fa sentire” presenterà al pubblico il doppio CD edito dalla casa discografica TACTUS che sarà in catalogo dal 2019, contenente il repertorio di musica da camera strumentale e vocale di Carlo Rossaro, inedito ai giorni nostri e depositato presso la Biblioteca del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino.
Si tratta di una importante rivalutazione atta a riportare agli onori del pubblico delle sale da concerto e dei fruitori di musica classica la parte cameristica del repertorio del compositore piemontese, fervente ammiratore di Wagner, che con il proprio appassionato lavoro ebbe un ruolo fondamentale nel mondo musicale torinese dell’epoca.
L’incisione discografica è stata realizzata da Elena Ballario (ideatrice e promotrice del progetto) pianista, compositrice e docentepresso il Conservatorio di Torino, in collaborazione con Sergio Patria violoncello, Alessadro Milani violino, Davide Botto contrabbasso, Anna Chierichetti soprano, Riccardo Botta tenore.
Il progetto vede la collaborazione della Società Storica Vercellese, del Comune di Crescentino e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli.
E’ gradita la prenotazione dei posti al numero 0161.252764; stampa@museoborgogna.it; ingresso euro 10.

“Giochi d’Arte… con il nostro amico Ferdinando!”

Mercoledì 21 novembre il Museo proporrà un nuovo appuntamento dedicato ai più giovani (4 – 8 anni) e ai loro accompagnatori. Alle 16.45 la sezione educativa del Museo presenterà “Giochi d’Arte … con il nostro amico Ferdinando” un pomeriggio di visita alla mostra “Ad un tratto l’idea. Disegni di Ferdinando Rossaro (1846 – 1927)”.

Sarà una bella occasione per scoprire insieme la mostra in Museo e divertirsi in un laboratorio creativo!

L’attività è su prenotazione al numero 0161.252764.
Biglietto bambini 5 €, un accompagnatore gratuito.