(c.c.) Si svolgerà dal 21 al 27 agosto la Sagra d’la panissa , la regina delle sagre vercellesi d’estate. Il programma è stato presentato l’altro giorno dallo staff del Comitato Vecchia Porta Casale, che da 24 anni organizza l’evento.

Cucina e spettacoli serali con le orchestra da ballo sono gli ingredienti ormai sperimentati nella Sagra, con il clou rappresentato dal concerto dedicato alla musica degli Anni ’60-70 “made in Italy” e ad uno dei complessi che in quegli anni andavano per la maggiore. La scelta, anche per una fortunata coincidenza, è caduta sui Nuovi Angeli, da pochissimo tornati a suonare con la formazione originale.
La Sagra, ospitata in piazza Mazzini, è fatta però anche di altre proposte, dai tornei sportivi alle iniziative culturali; quest’anno sarà infatti ripetuta la giornata “alla scoperta di Vercelli” e, novità, nella giornata di domenica 24, sarà organizzato lo Scambialibri grazie alla collaborazione con Edizioni Effedì e associazione Libriamoci. E poi ancora mostre, giochi per i bambini e tanto altro.
Intanto, martedì 22 luglio, in piazza Cavour ci sarà l’anteprima con “Aspettando la Sagra”, momento in cui sarà presentato al pubblico il ricco programma della manifestazione.