Vercelli e provincia

Riprende questa sera, su Radio City, “Alè Pro Vercelli! In onda”

Torna stasera Alè Pro Vercelli! In onda

Torna questa sera Alè Pro Vercelli! In onda

Dopo la pausa estiva ritorna questa sera su Radio City – La città che vive, dalle 21 in poi, «Alè Pro Vercelli! In onda», la trasmissione sportiva dedicata alle bianche casacche. Novanta minuti di diretta, come la durata di una partita, in cui si parla di Pro Vercelli e delle vicende che la vedono impegnata nel campionato di serie B. Intervengono i protagonisti bianchi, gli addetti ai lavori sia del fronte vercellese sia di quello avversario. Questa sera si parlerà anche di Catania, avversario che la Pro affronterà domenica al Piola alle 18.
Gli ascoltatori avranno la possibilità di intervenire in diretta: tramite sms ( 334-1427676), in diretta telefonica (0161-255233) , via twitter e via facebook. «Alè Pro Vercelli! In onda» si ascolta su Radio City – La città che vive (103,9 Fm, 89, 9 Fm ) e in streaming su internet www.radio-city.it.

Il Comune di Vercelli aderisce al serizio “Decoro Urbano”

La cassetta postale per le segnalazioni dei cittadini

La cassetta postale per le segnalazioni dei cittadini

Il Comune di Vercelli aderisce al servizio Decoro Urbano.org. E’ uno strumento già attivo in diversi comuni italiani che coinvolge più di 3 milioni di persone ed è finalizzato alla segnalazione delle criticità, ambientali e non, rilevate all’interno del territorio urbano. «Uno strumento che coinvolge i cittadini in un’azione partecipativa e attiva – hanno spiegato il sindaco Maura Forte e l’assessore all’Ambiente Franco Pistono – i quali potranno, attraverso un applicativo utilizzabile su smartphone, tablet o pc, segnalare all’Urp le cose che, secondo loro, non vanno in città in merito a rifiuti, vandalismi, incuria o quant’altro venga visto come un problema. La segnalazione verrà poi presa in carico dagli uffici competenti che provvederanno a dare risposta alle segnalazioni». Sulla pagina dedicata a Decoro Urbano, alla quale si può accedere tramite registrazione attraverso il sito del Comune (www.comune.vercelli.it) l’Urp pubblicherà poi, praticamente in tempo reale, gli aggiornamenti sullo stato della segnalazione. «Questo servizio – ha spiegato ancora il sindaco – sarà utile anche al Comune per monitorare le aree della città più colpite dal degrado, ma anche per valutare l’efficienza degli uffici e la loro capacità di lavorare in team». «Le segnalazioni potranno tuttavia essere fatte anche dai cittadini “meno tecnologici” – ha concluso l’assessore Pistono – e, a questo scopo, abbiamo installato proprio a fianco dell’ingresso all’Urp una cassettina postale di colore verde all’interno della quale possono essere lasciate le segnalazioni»

Novara-Varallo: il treno è un servizio troppo costoso

L'assessore Balocco (a destra) qui con il sindaco di Vercelli Maura Forte

L’assessore Balocco (a destra) qui con il sindaco di Vercelli Maura Forte nell’incontro svoltosi ieri pomeriggio

C’è una sproporzione enorme tra i costi di esercizio della linea ferroviaria Novara-Varallo e i costi dello stesso servizio, ma realizzato con pullman: il primo costa dieci volte di più. «Per gli ultimi tre mesi dell’anno – ha detto l’assessore regionale ai Trasporti Francesco Balocco intervenuto ieri prima a Vercelli, invitato dall’Amministrazione comunale, poi a Romagnano, in un incontro con i sindaci interessati al servizio – la spesa preventivata è 500 mila euro contro 50 mila. Il servizio su rotaia – ha poi precisato Balocco – non verrà comunque soppresso, ma sarà riconsiderato, a partire dal 2016, in iccasione della ridefinizione dell’appalto del servizio. La soluzione praticabile potrebbe essere quella dei cosiddetti “trambus”, autobus che viaggiano su corsie preferenziali.