Vercelli e provincia

Vercelli: mini-rimpasto in giunta

Municipio VCSi amplia la giunta comunale di Vercelli con l’ingresso di un nuovo assessore, Alberto Perfumo, leader di SiAmo Vercelli, e la surroga di due altri assessori: Alberto Gibin, dimissionario da pochi giorni, che aveva le deleghe al Bilancio, ed Emanuela Fornaro, dimissionaria ormai da mesi, le cui deleghe erano quelle dei Lavori Pubblici. Al loro posto entreranno Elena Delsignore, in quota SiAmo Vercelli e Michele Cressano, in quota Pd.

Le nuove nomine saranno operative da lunedì prossimo; questo il quadro complessivo delle deleghe.

Alberto Perfumo: Sviluppo Economico e Attività Produttive, Promozione del Territorio, Urbanistica e Vicesindaco;

Elena Delsignore: Bilancio, Patrimonio, Entrate Tributarie;

Michele Cressano: Lavori Pubblici;

Proseguono l’attività dei propri assessorati:

Carlo Nulli Rosso: Sport, Protezione Civile, Trasporti, Sicurezza;

Franco Pistono: Ambiente, Politiche Energetiche;

Andrea Raineri: Istruzione, Politiche Giovanili, Commercio;

Adriana Sala: Politiche Sociali.

Il sindaco si occuperà di: Cultura, Piano strategico, Personale, Università, coordinamento Smart City, Politiche occupazionali, Polizia Municipale, Trasparenza e Città Partecipata. Continua >

La Regione definisce la nuova rete ospedaliera

Antonio Saitta e Sergio Chiamparino

L’assessore Antonio Saitta e il presidente Sergio Chiamparino

La giunta regionale del Piemonte ha approvato l’atto che definisce l’impianto della nuova rete ospedaliera del Piemonte, la cui attuazione sarà – dopo l’approvazione da parte del ministero della Salute – il primo compito dei nuovi direttori generali delle Asl e delle Aso, nella primavera prossima.

“Il nostro obiettivo – ha detto il presidente Sergio Chiamparino – è riqualificare la spesa sanitaria riducendo gli sprechi che in questi anni hanno abbassato la qualità del sistema sanitario piemontese, per tornare ad investire sul territorio, sulle tecnologie più avanzate e sulla prevenzione”. Continua >

Un francobollo celebra il Gattinara docg

Il nuovo francobollo

Il nuovo francobollo

Il 22 novembre 2014 Poste Italiane, nell’ambito della serie tematica “le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicati alle Eccellenze enogastronomiche italiane – il Vino DOCG, emetterà un francobollo dedicato al vino “Gattinara D.O.C.G.”.

I francobolli, del valore di 0,80 euro ciascuno, sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e la tiratura sarà di 800mila esemplari.

I francobolli saranno posti in vendita presso gli uffici postali, gli sportelli filatelici del territorio nazionale, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito internet www.poste.it.

Questo francobollo, che appartiene ad una serie tematica dedicata alle eccellenze italiane, sarà riportato sui cataloghi filatelici specializzati, promuovendo, in tal modo, il nostro territorio ed il suo celebre vino, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

Il bozzetto realizzato da Giustina Milite raffigura il paesaggio dei nostri vigneti con un grappolo d’uva, ovviamente nebbiolo, in primo piano. Continua >