Vercelli e provincia

Pareggio a reti inviolate tra Pro Vercelli e Brescia

Beretta oggi ha sfiorato il goal

Beretta oggi ha sfiorato il goal contro il Brescia

Finisce 0 a 0 la partita tra Pro Vercelli e Brescia giocata oggi al Piola. Un pareggio che serve poco ad entrambe le formazioni, soprattutto alla Pro, impegnata ad allontanarsi dalla zona calda che la invischierebbe nella fase play-out. Se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno, tuttavia, diciamo allora che, in questo momento e con queste condizioni di forma, è stato importante non perdere. Sia Pro Vercelli sia Brescia non hanno disputato una buona gara, forse un po’ più di convinzione da parte dei leonini, ma molta imprecisione nell’una e nell’altra formazione. Sul finire di gara, tuttavia, una bella azione di Beretta avrebbe potuto portare in vantaggio la Pro Vercelli, ma il suo tiro è stato deviato quasi sulla linea da un difensone.

Sabato prossimo la Pro è attesa da un altro difficile turno: giocherà a Perugia e non sarà facile uscire dal Curi con un risultato utile.

Polizia di Vercelli: in manette tre donne

polizia volanteE’ stato il provvidenziale intervento di due vicini di casa ad assicurare alla giustizia tre donne, che hanno tentato una rapina ai danni di un anziano. Il fatto è accaduto al Rione Cappuccinidi Vercelli.
La polizia, intervenuta sul posto ha bloccato nell’atrio del condominio tre donne A.R., V.C. e J.D.G., inseguite e fermate da due vicini di casa dell’anziano.
Infatti, pochi istanti prima dell’intervento della Polizia, due uomini, residenti nello stesso stabile della vittima, erano accorsi alle urla d’aiuto del malcapitato che si trovava all’interno del proprio alloggio in balìa delle tre malviventi.
All’apertura della porta d’ingresso, i due soccorritori si sono trovati dinanzi ad uno scenario da incubo: due delle tre donne erano materialmente intente a percuotere con violenti colpi al volto B.D. 83enne residente da molti anni a Vercelli, mentre la terza stava uscendo dalla stanza da letto dell’uomo dopo l’impossessamento di una discreta somma di denaro. Continua >

Vercelli piange Pilar Sampietro

Pilar Sampietro

Pilar Sampietro

Vercelli piange Pilar Sampietro. La famosa ballerina di origine spagnola si è spenta questa notte nella sua casa dopo aver combattuto da più di un anno contro una grave malattia. Maestra di Roberto Bolle, aveva fondato negli anni settanta l’Accademia di Danza a Vercelli.

Il suo ultimo lavoro è stato presentato al Galà della danza al teatro Civico: Il sogno di Siviglia.

Domani verrà recitato  alle 17,30 nelle camere mortuarie dell’Ospedale  Sant’Andrea il rosario, mentre i funerali verranno celebrati sabato mattina alle 11,30 nella Chiesa di San Michele a Vercelli.