Vercelli e provincia

Sport del week end: Novara, Pro Vercelli e Angelico.

(r.l.) Novara calcio. Serie A. Messa in bacheca la vittoria contro l’Inter, gli azzurri di Tesser pensano alla trasferta di domenica pomeriggio a Bergamo contro l’Atalanta, avversario sicuramente fra i più in forma di questo inizio stagione. La squadra di Colantuono ha cancellato in tre giornate la penalizzazione di sei punti inflitta quest’estate dopo lo scandalo scommesse. Il Novara in graduatoria ha 4 punti.

Pro Vercelli. Prima Divisione, girone A. Emergenza in difesa e centrocampo per i bianchi in vista della gara di domenica al Piola, alle ore 15, contro il Pisa. Lunga la lista degli assenti: mancheranno Modolo, Bencivenga, Calvi, Espinal, Pigoni e Gazo, infortunati, Masi, squalificato. Recupera invece Battaglia, reduce da un infortunio alla spalla. Domenica sulle nostre frequenze flash in tempo reale, dalle 15 in poi, direttamente dal Piola per seguire la gara Pro Vercelli- Pisa. In classifica Pisa con 5 punti, Pro Vercelli a quota 4.

Angelico Pallacanestro Biella. Basket serie A. L’Angelico di scena nel week end a Ferrara per il Trofeo Naturhouse. I rossoblù saranno sotto canestro sabato alle 18,30 contro la Virtus Roma. L’ Angelico giovedì sera intanto si è aggiudicata l’amichevole con la Guarino Vanoli Braga Cremona con il punteggio di 85-70, dopo aver sempre condotto nel punteggio.

Vercelli nel direttivo del Cidac, Città d’arte e di cultura italiane

L'assessore alla Cultura Pier Giorgio Fossale

(c.c.) La cultura fa solo investimenti. I costi sono solo quelli dell’ignoranza e l’unico metodo per tagliarli è l’investimento culturale.

E’ il messaggio forte che arriva in chiusura all’assemblea delle Città d’arte e cultura d’Italia (Cidac) cui ha preso parte l’assessore comunale vercellese Pier Giorgio Fossale.

La due giorni romana che il 20 ed il 21 settembre ha visto al tavolo i referenti culturali delle 32 città italiane che rappresentano l’eccellenza artistica del Bel Paese ha anche definito le nove città scelte per costituire il Direttivo. Ebbene, Vercelli è tra queste affiancata da Torino, Trento, Benevento, Pisa, Siena, Ravenna e Padova.

Il riconoscimento è lusinghiero per Vercelli, onorata anche dalla scelta di cooptare l’assessore alla Cultura Pier Giorgio Fossale nel consiglio direttivo. A Fossale sono stati assegnati tre incarichi: quello di coordinare le città d’arte e di cultura italiane, di seguire la creazione della Carta Musei e di incentivare l’introduzione delle tecniche virtuali e dei paradigmi dell’economia della conoscenza ( quella che considera la cultura come investimento) nella comunicazione dei beni culturali .

Mons. Giuseppe Versaldi nominato Prefetto degli Affari economici della Santa Sede

Mons. Versaldi, attuale vescovo di Alessandria

(c.c.) Mons. Giuseppe Versaldi, vescovo di Alessandria e per molti anni vicario generale della diocesi di Vercelli, è stato nominato presidente della Prefettura degli Affari economici della Santa Sede.

La nomina del Santo Padre porta la data del 21 settembre e conferisce a mons. Versaldi la dignità di arcivescovo. Prima di lui la presidenza della Prefettura degli Affari economici della Santa Sede, in pratica l’organo che sovraintende alla correttezza della macchina finanziaria vaticana – un ruolo quindi estremamente delicato e di grande responsabilità – era retta dal cardinale De Paolis, che ha rinunciato all’impegno.

Mons. Versaldi, a lungo, come già ricordato, vicario generale della diocesi di Vercelli prima con il card. Tarcisio Bertone, oggi Segretario di Stato, poi con mons. Enrico Masseroni, suo successore ed attuale arvivescovo di Vercelli, lascerà con ogni probabilità la sede episcopale di Alessandria per trasferirsi a Roma data l’importanza dell’incarico che andrà a ricoprire.