Vercelli e provincia

Pro Vercelli: adeguare lo stadio Piola spetta al Comune

Il presidente Massimo Secondo durante la conferenza stampa

(p.m.f.) «Se chi ha il compito d’intervenire non lo farà in tempi brevi, ci accolleremo noi le spese per gli interventi allo stadio “Piola”. Non vogliamo che la società venga multata o addirittura penalizzata». Il chiaro riferimento di Massimo Secondo, presidente della Pro Vercelli, è al Comune che, a fronte della richiesta d’interventi per adeguare l’ex “Robbiano” alle norme federali, si è tirato indietro asserendo che questi spettano ai gestori dell’impianto (nel caso specifico la Pro Vercelli).

«Invece, come si evince dal parere del legale della società, Bruno Poy, la “straordinaria amministrazione” spetta al proprietario – continua Secondo – E la video sorveglianza, l’adeguamento della tribuna stampa e i lavori per riportare il “Piola” alla capienza richiesta dalla Lega Pro rientrano senz’altro in queste categorie».

Maltempo, attyivata la sala operativa regionale della Protezione civile

Allerta maltempo nel fine settimana

(r.l.) Il bollettino meteorologico  emesso dal Centro funzionale regionale conferma la situazione critica legata ad intense precipitazioni, perduranti fino al pomeriggio di domenica 6 novembre.

In particolare, è previsto livello di criticità 2 (moderata) nelle zone del Toce, del Chiusella, del Cervo, in Valsesia, nella valli Orco, Lanzo, Sangone, Tanaro, nei bacini del Belbo, del Bormida e dello Scrivia, e nella pianura settentrionale (province di Alessandria, Asti, Biella, Novara e Vercelli).

A causa di questa situazione, dalla giornata di sabato sono attesi fenomeni di piena che interesseranno inizialmente il reticolo idrografico minore, in particolare i piccoli bacini montani che potranno generare fenomeni di trasporto in massa, per poi estendersi ai corsi d’acqua principali tra sabato e domenica. Nei settori appenninici i bacini maggiormente interessati saranno Tanaro, Bormida, Scrivia e relativi affluenti. Per quanto riguarda il settore alpino sono attesi fenomeni di piena del Po e dei suoi affluenti dal torrente Pellice fino al fiume Ticino.

A fronte di queste previsioni è stata attivata la sala operativa regionale.

Vercelli, la pioggia annulla la “domenica ecologica”

(c.e.) L’allerta meteo cancella anche la domenica senz’auto programmata dall’amministrazione comunale di Vercelli per questa domenica. Non solo la pioggia ha evidenti effetti sulla “pulizia” dell’aria, ma il rischio di problematiche sotto il profilo della protezione civile ha indotto la giunta a diramare, nella serata di giovedì, questo comunicato a firma dell’assessore all’ecologia e qualità urbana, Antonio Prencipe: «In considerazione delle condizioni meteorologiche in essere (codice 2) e delle previsioni di intensificazione delle precipitazioni piovose per i prossimi giorni, con possibili criticità, sotto il profilo della Protezione Civile, per il territorio comunale durante il fine settimana, viene differita ad altra data, che verrà individuata dalla Giunta Comunale nel corso della prossima seduta, la domenica ecologica, indicata per il novembre 2011».