Vercelli e provincia

Premio Piola: il vincitore è Mattia Destro

Paola Piola con gli organizzatori del premio

(r.l.) E’ Mattia Destro il vincitore del Premio Piola 2011, giunto alla sua 10^ edizione. L’estroso calciatore del Siena è stato scelto come miglior attaccante under 21 da una giuria qualificata, presieduta da Antonio Ghirelli e composta da esperti sportivi quali Cesare Prandelli, Gigi Riva, Ciro Ferrara, Beppe Marotta, Claudio Lotito, Antonio Comi, Carlo Accornero, Massimo Secondo e il giornalista vercellese Stefano Salandin. La premiazione sarà il 28 novembre, alle 20 allo Stadio Piola di Vercelli, quando ci sarà il posticipo televisivo della gara Pro Vercelli – Spal. Continua >

Atl Vercelli – Valsesia: “una città a colori”.

 

totem Atl Vercelli- Valsesia

(r.l.) Prosegue l’Attività dell’Agenzia di Accoglienza e Promozione Turistica Locale Vercelli- Valsesia nella promozione delle bellezze del territorio provinciale. Ed è la Città di Vercelli, questa volta, a esserne nuovamente protagonista. Dopo la realizzazione di totem informativi bifacciali e trifacciali che rilanciavano il capoluogo come “Citta d’Arte e capitale europea del riso” e al contempo promuovevano le diverse esposizioni della Fondazione Guggenheim ospitate dal 2007 presso il Polo Espositivo “ARCA”, l’ATL in collaborazione con il Comune di Vercelli ha realizzato totem informativi nell’ambito del progetto “Una città a colori”. Continua >

Dal 23 novembre il 7° Festival di poesia civile a Vercelli

“E’ una manifestazione che si sta espandendo sia territorialmente sia temporalmente”, dicono gli organizzatori. Alla poetessa tre volte candidata al Nobel per la Letteratura Maria Luisa Spaziani il premio “Città di Vercelli”.

La locandina del Festival di poesia civile di Vercelli

(c.c.) Come avere sette anni e non dimostrarli. E’ una buona definizione che si può dare del Festival di poesia civile di Vercelli che, dopo l’anteprima, apprezzatissima, della scorsa settimana (“La giornata dell’endecasillabo” con la chicca al suo interno di un’altra anteprima, la riduzione teatrale de La cotogna di Istanbul di Paolo Rumiz), entra ora nel vivo del programma. Dal 23 novembre al 4 dicembre sarà un susseguirsi di eventi con la partecipazione di personaggi del panorama culturale nazionale di assoluto valore, a cominciare dalla poetessa Maria Luisa Spaziani, musa ispiratrice di Montale e tre volte candidata al Nobel per la Letteratura, alla quale sarà conferito il premio “Città di Vercelli”. Ma non è questo il solo elemento che dimostra come la manifestazione, che quest’anno propone il tema “Indignàti- Indìgnati”, continui a crescere. Lo hanno evidenziato con soddisfazione Luigi Di Meglio, presidente de Il Ponte, associazione culturale che organizza il festival e Antonio Buonocore che ne è il direttore artistico. Con loro, a illustrare il programma di questa edizione, c’era anche Giorgio Simonelli, primo presidente del Ponte e massmediologo conosciuto in tutta Italia. Continua >