Vercelli e provincia

Nuovi corsi in partenza nel secondo quadrimestre di Unipop Vercelli

A voi la scelta! C’è ancora tempo per iscriversi ai corsi in partenza nel secondo quadrimestre. L’Università Popolare di Vercelli, infatti, si appresta a rilanciare la sua ricca gamma di proposte contenute nella guida dalla copertina arancione. E mentre la segreteria si occupa di definire le classi, si ufficializzano i corsi pronti al decollo ovvero:
* Lingua Russa 1° livello, in scaletta da mercoledì 16 gennaio dalle 20 alle 22
* Giappone 1° livello, da martedì 22 gennaio dalle 18.30 alle 20.30
* Latino 1° liv. da mercoledì 23 gennaio dalle 20 alle 22.
Ma le novità non finiscono qui. Prosegue a gonfie vele l’attività della Scuola di Fotografia che, dopo aver avviato i corsisti sulle orme dello studio dell’immagine, ora vivacizza il percorso accademico con la Fotografia di Architettura, di cui è titolare Davide Vella, la Street Photography di Giampiero Marchiori, il Lightroom e fotoritocco del direttore della Scuola Marco Barnabino e l’originalissimo Fotografare i piatti dello chef.
Insomma in Unipop è il momento della scelta. Per informazioni, lo sportello è aperto i martedì e i mercoledì dalle 17 alle 19 e i giovedì dalle 10 alle 12. L’Unipop è contattabile via telefono al numero 0161/56285 e via email al nuovo indirizzo universitapopolare.vc@gmail.com.

Approfondimenti oltre la stagione del Teatro Civico di Vercelli

Teatro Vercelli approfondimenti 2019Con il progetto di audience development Comuni Narrazioni – Narrazioni Comuni, Il Teatro Civico di Vercelli insieme alla Fondazione Piemonte dal Vivo e all’Università del Piemonte Orientale, coinvolge la cittadinanza oltre le serate di spettacolo, con alcuni approfondimenti attorno ai temi degli spettacoli, che anche quest’anno sono stati raggruppati in diversi filoni narrativi.
Sulla questione dello status sociale si sviluppa la conferenza di mercoledì 9 gennaio 2019 L’innocenza dei colpevoli, con la Professoressa Francesca Romana Paci al MAC Museo Archeologico Civico di Vercelli.

Mercoledì 13 febbraio al Museo del Tesoro del Duomo di Vercelli si discute invece del rapporto tra uomo e tecnologia, in un dialogo dal titolo Mente estesa, simbiosi o guerra dei mondi? La realtà del digitale tra Cristina Meini e Maurizio Lana, professori presso l’Università del Piemonte Orientale che da anni portano avanti una ricerca su questi temi
Il ciclo di incontri si conclude mercoledì 20 febbraio con la conferenza I gesti smisurati di Orlando Pazzo, al Museo Borgogna, durante la quale la Professoressa Cecilia Gibellini riflette insieme al pubblico sul tema dell’amore e delle sue moltissime contraddizioni.
Le tre conferenze si legano di volta in volta ad uno o più spettacoli in cartellone e vogliono essere uno strumento per amplificarne i contenuti e permettere ai cittadini di Vercelli di essere parte attiva del dibattito culturale, dando vita a un ricco ecosistema di contenuti.

CALENDARIO COMPLETO
mer 9/1 ore 17.30
L’INNOCENZA DEI COLPEVOLI
MAC – Museo Archeologico Civico di Vercelli
con Francesca Romana Paci – Professore Emerito di letteratura inglese Università del Piemonte Orientale
mer 13/2 ore 17.30
MENTE ESTESA, SIMBIOSI O GUERRA DEI MONDI? LA REALTÀ DEL DIGITALE
Museo del Tesoro del Duomo di Vercelli
con Cristina Meini – Professore Associato di Filosofia della mente Università del Piemonte Orientale
e Maurizio Lana – Professore Aggregato di archivistica, bibliografia e blioteconomia Università del Piemonte Orientale
mer 20/2 ore 17.30
I “GESTI SMISURATI” DI ORLANDO PAZZO
Museo Borgogna di Vercelli
con Cecilia Gibellini Professore aggregato di letteratura italiana Università del Piemonte Orientale

Capodanno alternativo in provincia di Vercelli

abbazia sant'andrea vercelli capodanno 2018Com’è tradizione, due sono le proposte controcorrente per il capodanno 2018 in provincia di Vercelli.
Lunedì 31 dicembre, nell’intimità della cappellina del monastero di Roasio, le clarisse invitano a condividere con loro e con l’Arcivescovo l’Ufficio delle letture alle 23.15, concluso dal canto del Te Deum, poi la messa della notte alle 24. Al termine il solito, piacevole scambio di auguri nel salone degli incontri.
A Vercelli l’appuntamento è nell’abbazia di S. Andrea dove, alle 18.30, sarà celebrata la messa di ringraziamento con il canto del Te Deum. Per la notte la Fraternità della Trasfigurazione propone: alle 22.15 l’Ufficio delle letture; alle 23 “Un canto nella notte”, cui farà seguito, alle 24, la festa nel Piccolo Studio, all’interno del chiostro, condividendo ciò che ciascuno avrà portato da casa. Si può partecipare liberamente anche a una sola delle diverse in città.