Uncategorized

Al centro commerciale Gli Orsi ancora due giornate con “Il 50% è gratis”

Al centro commerciale Gli Orsi c’è ancora tempo per approfittare dell’imperdibile campagna promozionale “Il 50% è gratis”, la vantaggiosa iniziativa grazie alla quale è possibile acquistare carnet di buoni spesa del valore di €50,00 al prezzo di €25,00!

Nelle giornate di venerdì 4 e 11 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00, tutti i visitatori potranno infatti acquistare il carnet di buoni presentandosi al desk allestito nella galleria commerciale, muniti di un documento di riconoscimento. I buoni, cumulabili fra loro, saranno spendibili dalla stessa giornata di acquisto fino a domenica 10 giugno. Sarà possibile acquistare un massimo di 1 carnet buoni per cliente al giorno.

Ogni carnet di buoni spesa è composto da:
· 3 buoni spesa di € 10,00 spendibili presso tutti i negozi della galleria;

· 1 buono spesa di € 10,00 spendibile presso l’Ipercoop;

· 2 buoni spesa di € 5,00 spendibili presso l’area ristorazione.

Tutti i visitatori che acquisteranno i carnet potranno “afferrare al volo” l’occasione di aiutare la comunità: accanto al banco per l’acquisto dei buoni, infatti, verrà allestita una scenografica cabina del vento, all’interno della quale voleranno tanti coupon. I clienti potranno giocare cercando di afferrarne al volo il maggior numero possibile e per ogni biglietto raccolto, verrà donato € 1 alla Squadra Biella Orso, appartenente al Corpo Volontari Antincendi Boschivi del Piemonte (A.I.B). Tutti coloro che parteciperanno all’attività riceveranno in omaggio un simpatico gadget personalizzato con il logo del centro commerciale, fino ad esaurimento scorte.

Il regolamento completo dell’offerta è disponibile sul sito: www.gliorsi.it

Il centro commerciale Gli Orsi invita tutte le famiglie a non perdersi questa incredibile iniziativa!

Biella: a febbraio -29% di rifiuti urbani rispetto al 2015 e differenziata verso il 70%

raccolta-differenziataOltre 6 tonnellate al giorno di rifiuti indifferenziati in meno portati in discarica a febbraio 2016 rispetto allo stesso mese del 2015 e per la prima volta Biella ha consegnato all’impianto di Cavaglià meno di 500 tonnellate in un mese: parlano di un ulteriore passo avanti i primi dati arrivati all’ufficio ambiente del Comune, relativi a febbraio. In attesa delle cifre complete sulla raccolta differenziata, la proiezione sull’intero 2016 è di oltre 2mila tonnellate annue in meno di rifiuti indifferenziati prodotti dalla città con l’introduzione della raccolta puntuale. «Un dato» sottolinea l’assessore Diego Presa «in assoluta controtendenza rispetto alla campagna mediatica che mette l’accento sugli abbandoni di rifiuti in prati e boschi. Posto che si tratta di un fenomeno che stiamo tenendo sotto controllo con ancora più forza rispetto al passato, sanzionando i responsabili quando necessario, l’entità degli abbandoni è una percentuale infinitesima della grandissima quantità, nell’ordine del 30% in meno, di rifiuti che la città non consegna più alla discarica, grazie ai cittadini che li differenziano con ancora più cura rispetto al passato». Continua >

A Vercelli l’inaugurazione dell’anno accademico 2015-2016 dell’’Università del Piemonte Orientale

20160219_110853E’ in corso al teatro civico di Vercelli la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2015-2016 dell’’Università del Piemonte Orientale, che quest’anno compie  diciottanni  dalla sua  fondazione.  A fare gli onori di casa il rettore Cesare Emanuel.
La prolusione ufficiale  è stata tenuta da Raffaella Afferni, ricercatrice di Geografia economico-politica del Dipartimento di Studi Umanistici di Vercelli che ha parlato de «Il post-evento: prospettive per i futuri urbani».