Uncategorized

Vercelli: grazie alla differenziata si spegnerà l’inceneritore

Entro il 2014 Atena e Comune realizzeranno un impianto per la selezione e la cernita dei rifiuti grazie al quale si ridurrà di dieci volte la quantità di rifiuti oggi destinati al termovalorizzatore. Quasi 8 milioni la spesa prevista con l’impiego, a regime, di 37 addetti

Nel nuovo impianto i rifiuti saranno selezionati e ripuliti

Nel nuovo impianto i rifiuti saranno selezionati 

(c.c.) 7,6 milioni di euro. Questo è l’investimento previsto a Vercelli per la realizzazione del nuovo impianto di selezione e cernita dei rifiuti, un impianto che sarà realizzato il prossimo anno con entrata a regime prevista nell’arco di otto mesi, grazie al quale sarà possibile ottimizzare i sempre più confortanti dati sulla raccolta differenziata a Vercelli e nella provincia a tutto vantaggio di una rapida e progressiva diminuzione della frazione indifferenziata. In altri termini, le previsioni illustrate dal sindaco di Vercelli Andrea Corsaro e dal presidente di Atena, Ferdinando Lombardi parlano di 75 mila tonnellate di rifiuti da bruciare ogni anno che si ridurranno di oltre dieci volte. A quel punto, all’interno del Covevar, il consorzio tra i comuni vercellesi e valsesiani per la raccolta rifiuti, ogni Comune deciderà come gestire e dove la propria quota di indifferenziato. Continua >

Vercelli: preso truffatore, acquistava online con assegni falsi

Operazione anti truffa dei carabinieri di Vercelli

Operazione anti truffa dei carabinieri di Vercelli

(r.l.) I Carabinieri della Stazione di Vercelli, nell’ambito dell’attività posta in essere per fronteggiare il fenomeno delle truffe, hanno denunciato G. D., soggetto con diversi precedenti di polizia, avente 22 anni e residente a Collegno (TO). I fatti risalgono alla  settimana scorsa, quando il giovane truffatore contatta un vercellese che aveva posto in vendita online, tramite un sito web dedicato, un orologio e un anello, entrambi di un certo valore. I due si accordano sul prezzo e sulle modalità di consegna e pagamento. Il ritiro viene effettuato dal compratore in Vercelli che contestualmente paga i gioielli mediante due assegni, molto ben falsificati. Il giorno dopo, depositati gli assegni in banca, il malcapitato si rende conto della truffa e fortunatamente denuncia tutto alla Stazione Carabinieri di Vercelli, i quali riescono a consolidare gli indizi e individuare e rintracciare il responsabile. Continua >

Sogni e visioni: a Novara approfondimenti, spettacoli e immagini

A Novara "Sogni e visioni"

A Novara “Sogni e visioni”

(r.l.) L’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Novara organizza, col patrocinio della Provincia, una serie di eventi legati al tema “Sogni e Visioni”. Il progetto analizza come desideri e paure umane, immutati nella sostanza, cambino nel tempo il loro modo di manifestarsi. Il percorso proposto si snoda attraverso analisi testuali, note scientifiche, opere d’arte e teatrali. L’Università del Piemonte orientale, Dipartimento di Scienze del Farmaco è la cornice scelta per due giornate dedicate all’approfondimento di “Figure e forme della psicopatologia contemporanea”. La prima data, il prossimo 5 ottobre, parte dal sogno come potenza dell’invisibile passando per l’analisi dei volumi di autori del calibro di Diderot e Flaubert, per toccare anche la questione del soprannaturale. La seconda giornata di incontro, programmata sabato 19 ottobre, investe le figure della psicopatologia, segnate dalla dimensione inconscia e dalle trasformazioni culturali. Schizofrenia, depressione e ricordo traumatico alcuni dei temi che saranno affrontati. Continua >