Politica

I risultati delle comunali: conferme a Santhià e Gattinara, Novara al ballottaggio

I risultati del voto  amministrativo

I risultati del voto amministrativo

Dalle votazioni per le amministrative di ieri arriva la conferma per i sindaci uscenti di Santhià, Cappuccio, e Gattinara, Baglione.

A Novara (con 79 sezioni scrutinate su 91) sarà invece necessario il ballottaggio tra il candidato della Lega Alessandro Canelli (sostenuto da Fratelli d’Italia  e da liste civiche) con il 33,18% e il sindaco uscente Andrea Ballarè (Pd e liste civiche) che non è andato oltre il 28,64%. Cristina Macarro ( 5 Stelle) si è fermata al 16’64%; per Daniele Andretta (Forza Italia, Lista Dc e altri) il13,75% dei voti.

A Trecate sfiora l’elezione al primo turno Binatti 47,05% sul sindaco uscente Ruggerone, 29,4%.

A Troverò, nel Biellese, vince il candidato del centrosinistra Mario Carli.

Risultati definitivi e commenti nei notiziari, al Minuto 20.

 

Novara: Andrea Ballarè presenta il percorso di condivisone del bilancio di mandato

Il sindaco Andrea Ballarè

Il sindaco Andrea Ballarè

È stato presentato il percorso di condivisone del bilancio di mandato che l’amministrazione comunale di Novara si appresta ad avviare. Martedì la prima tappa: #Novarasalvata. «Un percorso – ha detto il sindaco Andrea Ballarè – che non vuole essere una semplice rendicontazione contabile di quello che in 4 anni e mezzo abbiamo fatto ma una narrazione del percorso fatto dalla nostra amministrazione per migliorare la qualità della vita e la condizione generale della nostra Novara. Una narrazione semplice e aperta alle osservazioni e ai diversi punti di vista. Che ci porterà a condividere le cose fatte e soprattutto i cambiamenti avviati o già ottenuti». Continua >

Vercelli: anche l’assessore Pistono lascia la giunta

 

Franco Pistono, dimessosi oggi

Franco Pistono, dimessosi oggi

La giunta comunale di Vercelli perde un altro pezzo, l’assessore all’Ambiente Franco Pistono, dimessosi in mattinata. E con lui fanno ormai sei dall’insediamento dell’amministrazione di centro sinistra guidata da Maura Forte insediatasi giusto un anno fa il prossimo mese: Emanuela Fornaro, con delega ai Lavori Pubblici, dopo un mese, poi Alberto Gibin, assessore alle Finanze; quindi Alberto Perfumo ed Elena Delsignore, vice sindaco e assessore alle Attività economiche il primo, alle finanze la seconda, dimessisi con l’uscita dalla maggioranza di SiAmo Vercelli. Infine Adriana Sala, delega alle Politiche sociali ed ora Pistono.Scarna la comunicazione giunta a metà pomeriggio da Palazzo di Città :«L’assessore all’Ambiente Franco Pistono ha presentato le proprie dimissioni nelle mani del Sindaco. Nei prossimi giorni porterà a compimento alcuni impegni già calendarizzati. “Ringrazio il sindaco Maura Forte – dice Franco Pistono – per l’onore che mi ha fatto attribuendomi questo incarico che ho svolto con passione e impegno massimi. La mia gratitudine è anche rivolta ai colleghi di Giunta e agli operatori che hanno supportato il mio lavoro in questi mesi”».

Un’altra tegola su questa amministrazione sulla cui durata, viste le condizioni, sono sempre in meno a scommetterci; il sindaco, tuttavia, sembra deciso a proseguire senza dar segno di cedimenti nonostante non più tardi di due giorni fa le opposizioni le abbiano contestato il fatto di non aver ancora ufficializzato la nomina dei sostituti degli ultimi assessori dimessisi.