Novara e provincia

Novara: prosegue l’applicazione dell’ordinanza anti smog

Controlli a campione a Novara per l'ordinanza anti-smog

(r.l.) Prosegue l’applicazione dell’ordinanza anti smog a Novara: oggi possono circolare le targhe dispari.E gli effetti positivi stanno arrivando. I dati rilevati dalle centraline dell’Arpa, infatti, segnalano un ulteriore dimezzamento dei valori di concentrazione del Pm10, ora a quota 42 microgrammi per metro cubo. «Siamo sulla buona strada – dice il sindaco Andrea Ballarè – a dimostrazione che i sacrifici che stiamo chiedendo ai novaresi non sono inutili». «Quello che mi preme sottolineare – aggiunge il sindaco – è che l’ordinanza guarda a tutti gli aspetti del problema inquinamento, e non solo al tema della circolazione automobilistica. Anche tramite i controlli effettuati in questi giorni, ad esempio, stiamo sottolineando l’importanza del rispetto dei livelli massimi di temperatura negli uffici pubblici e anche nelle abitazioni private». In tema di controlli, ieri mattina una pattuglia della Polizia Municipale ha effettuato una serie di verifiche negli esercizi commerciali del centro storico, per accertare la corretta applicazione delle disposizioni dell’ordinanza in tema di riscaldamento, che era stata fisicamente notificata nei giorni scorsi agli esercenti. La pattuglia ha effettuato numerosi controlli, rilevando in quattro casi il mancato rispetto delle prescrizioni dell’ordinanza. Sono state pertanto elevate quattro contravvenzioni che, come prevede il testo del provvedimento, ammontano a 500 euro ciascuna.

 

Novara: con le targhe alterne Pm10 in netta diminuzione

Il sindaco di Novara Andrea Ballarè che ha firmato l'ordinanza delle targhe alterne

(r.l.) La “cura” delle targhe alterne a Novara comincia a dare i propri frutti. E’ infatti in netta diminuzione la concentrazione di polveri sottili nell’aria della città. Le centraline dell’Arpa, domenica avevano rilevato una concentrazione di Pm10 pari a 215 microgrammi per metro cubo, il livello più elevato di tutto il Piemonte. Un dato che dopo il primo giorno di limitazione del traffico è più che dimezzato: siamo a 94 microgrammi per metro cubo. «La rilevazione – commenta l’assessore all’ambiente Giulio Rigotti – è ancora superiore ai limiti di legge, ma è importante rilevare una tendenza alla diminuzione». Nella giornata di ieri intanto, l’applicazione dell’ordinanza è proseguita, con il via libera alle targhe dispari. Oggi , dalle 8,30 alle 18, la circolazione è consentita alle auto con targa pari. Continua >

Novara: da lunedì targhe alterne per cinque giorni

A Novara da lunedì le targhe alterne

(r.l.) La giunta comunale di Novara risponde all’appello dell’Asl, dell’Arpa e della Provincia di Novara adottando un’ ordinanza che prevede anche le targhe alterne per cinque giorni.«La salute dei novaresi è a rischio – dice il sindaco di Novara Andrea Ballarè-. I dati sulle concentrazioni di polveri sottili continuano ad essere elevatissimi e da Asl e Arpa ci arrivano pressanti richieste di intervento. Per questo motivo abbiamo deciso un nuovo provvedimento straordinario».

Il provvedimento principale è il divieto di circolazione a targhe alterne, di tutti i veicoli a motore ad uso privato dalle 8.30 alle 18.00, da lunedì 20 febbraio a venerdì 24 febbraio compresi. Continua >