Cronaca e attualità

Guardia di Finanza di Vercelli: scoperto deposito irregolare di metalli ferrosi

Rifiuti industriali sequestrati dalla GdF di Vercelli

(r.l.) Durante un controllo in una fonderia, gli uomini del Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Vercelli hanno scoperto l’esistenza di un magazzino contenente materie prime e semilavorati in quantità notevolmente superiori ed in magazzini diversi rispetto alle prescrizioni indicate nell’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata dalla Provincia di Vercelli. Le Fiamme Gialle vercellesi, in collaborazione con la Polizia Provinciale – Nucleo di Vigilanza Ecologica, hanno  quantificato il materiale rinvenuto (metalli misti) in oltre 544,25 mc (corrispondenti a 4.200 tonnellate per effetto del notevole peso specifico) per un controvalore vicino a 7 milioni di euro. Il materiale è stato così sottoposto a sequestro sia perché è stato superato il limite massimo di stoccaggio previsto dall’autorizzazione provinciale, sia perché il deposito non era quello indicato per contenere tali metalli. I Finanzieri hanno segnalato i rappresentanti della società alla Procura della Repubblica di Vercelli per inosservanza delle prescrizioni dell’Ente provinciale ed hanno prelevato, grazie all’ausilio dell’ARPA alcuni campioni dei metalli che saranno sottoposti ad analisi per escludere la presenza di eventuali sostanze pericolose per la salute.

Tragedia a Saluggia:marito e moglie uccisi da un’autovettura

Tragedia a Saluggia: morti marito e moglie in un incidente

(r.l.) Tragedia a Saluggia. Due coniugi, residenti in paese, Ferdinando Anselmino 49 enne e la moglie Luigina Decaroli 51enne, hanno perso la vita questa notte in un incidente stradale causato da un 29 enne, sempre residente in paese, al volante ubriaco. Il giovane, dopo averli investiti, è scappato via senza prestare soccorso.

Da una prima ricostruzione i due coniugi, intorno alla mezzanotte stavano percorrendo la S.P. 29: lì sono stati violentemente tamponati da una vettura.

Nell’impatto la donna è morta sul colpo mentre il marito è deceduto poco dopo il ricovero all’Ospedale di Chivasso.

Le immediate indagini, avviate dai Carabinieri della Stazione di Livorno Ferraris, hanno permesso di individuare l’automobile coinvolta nel sinistro, una Seat Leon, e di rintracciarla nel cortile dell’abitazione di Saluggia dove risiede il proprietario, M.F. 27enne del luogo: sulla sua carrozzeria i chiari segni dell’impatto.

L’uomo, sottoposto al test etilometrico è risultato positivo con un tasso di 2.5 G/L,: è stato arrestato per i reati di omicidio colposo plurimo e omissione di soccorso. Ora è in carcere a Vercelli .

 

Incontri Mini di Biella Auto: il prossimo avrà destinazione Monte-Carlo

Radio City seguirà l’evento come Radio Ufficiale

Per l’incontro di Settembre, un gran numero di adesioni sin dai primi giorni. Le iscrizioni sono aperte

(p.r.) 28 partecipanti iscritti, 19 vetture, 4 imbucati con vetture raccolti per il percorso, 21 test-drive, oltre 1270 Km di strada e tanto tanto divertimento per tutti. Questi i numeri del secondo incontro Mini di Biella Auto “Olympic Valley Tour”, svoltosi il 14 Luglio scorso.

Gli equipaggi sono partiti da Biella alle prime ore del mattino, in direzione Torino, Rivoli, Pinerolo, Sestriere, Cesana, con Test Drive nelle varie tappe, per concludere poi la mattinata con il pranzo nel prestigioso Ristorante Gran Bouc di Clavier.

Biella Auto, che ha organizzato l’evento, ringrazia Guido Rolando, Stefano Lanza e Lucrezia Gariglio per le fotografie scattate, la Carrozzeria Mercandino per aver wrappato le vetture al raduno, la Tipografia Botalla ha fornito adesivi e locandine e, concludendo, la GGR Design per la realizzazione e produzione di tutto il materiale grafico.

Ma per chi giuda Mini, è in preparazione un altro evento di alta qualità, in Settembre: Sabato 15 e Domenica 16, un viaggio attraverso l’entroterra francese con arrivo a Monte-Carlo!

Radio City – La città che vive sarà la Radio Ufficiale dell’incontro Mini di Settembre e vi racconterà con numerosi aggiornamenti la preparazione e le tappe, fino all’arrivo nel Principato di Monaco.

Informazioni e iscrizioni presso Biella Auto, in Via Candelo a Biella: www.biellaauto-bmw.com/mini

Via mail a: lucas.scabbia@biellaauto.conc-bmw.com