Cronaca e attualità

Progetto Europe Calling: 5 tirocini di formazione lavoro in Spagna e a Malta

( r.l.) Nuova tappa del progetto “EUROPE CALLING”. finanziato dal Programma dell’Unione Europea “Leonardo da Vinci” e dal Comune di Biella e sostenuto da un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

Il nuovo bando permetterà a cinque giovani biellesi di effettuare un’esperienza di stage all’estero di quattro mesi, in Spagna o a Malta. Continua >

Università «Avogadro»: gettonatissime le professioni sanitarie

Per il test di ammissione ai corsi di laurea nelle professioni sanitarie si sono presentati in 1561

(c.c.) Si sono presentati in 1561 ieri a Novara per sostenere i test di accesso ai corsi di laurea triennale nelle professioni sanitarie proposti dall’Università del Piemonte Orientale «A. Avogadro».

La prova consisteva nella soluzione di 80 quesiti a risposta multipla su argomenti di cultura generale e ragionamento logico (40 quesiti), chimica (11), biologia (18), fisica e matematica (11). Le prove si sono svolte presso la sede del complesso universitario “Perrone” e presso l’Istituto Salesiano di viale Ferrucci.

I posti a disposizione sono complessivamente 638, ripartiti nei corsi di laurea in Infermieristica (440 + 7 non comunitari), Infermieristica pediatrica (23 + 1), Ostetricia (25 + 1), Fisioterapia (60 + 3), Igiene dentale (25 + 2), Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia (25 + 2), Tecniche di laboratorio biomedico (23 + 1).

Ricordiamo che sono ancora aperte le iscrizioni per i test di accesso al corso di laurea triennale in Biotecnologie (test 21/9/2011, ore 10) e al corso di laurea magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche (test 26/10/2011 ore 11).

Congresso eucaristico a Vercelli: rinnovare per educare

Padre Enrico Masseroni, a destra, con mons. Cristiano Bodo, vicario generale

(c.c.) Sarà la sfida educativa che attende la chiesa vercellese nei prossimi anni il tema conduttore del Congresso eucaristico della diocesi di Vercelli in programma dal 17 al 25 settembre prossimo. Il Congresso eucaristico è un evento storico per la chiesa particolare, come ha sottolineato, presentandolo, l’arcivescovo, padre Enrico Masseroni. L’ultimo celebrato a Vercelli risale al 1980; ancora prima, in diocesi, ne venne celebrato uno a Santhià, nel 1956.

Il Congresso, anticipato lo scorso anno dal convegno ecclesiale sul tema “L’Eucaristia rinnova la Chiesa”, pone al centro dei lavori anche il segno della cattedrale eusebiana, portata a nuovo splendore dopo gli importanti lavori di restauro interni ed esterni dei mesi scorsi. E sabato 17, alle 21, il duomo verrà riaperto ai fedeli proprio per la solenne celebrazione di apertura del Congresso.

Ma la finalità di questo importante evento va ben oltre il segno del rinnovamento strutturale. L’obiettivo, ha spiegato padre Enrico Masseroni, è duplice: mettere la messa al centro della comunità cristiana e passare dalla comunità eucaristica alla comunità educativa, in sintonia con il decennio della Chiesa italiana. Dunque, rinnovare per educare.