Cronaca e attualità

GdF Biella: ex medico denunciato per truffa

gdfbiellA5A conclusione di minuziosi accertamenti di P.G. i militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Biella hanno valutato la posizione di un medico legale, dirigente di prima fascia, in servizio presso un ente pubblico, circa la possibile esistenza d’incompatibilità e cumulo di incarichi. L’attività è consistita in una serie di riscontri volti ad appurare se il professionista, nello svolgimento della propria attività per conto dell’ente di appartenenza, avesse rispettato il principio di esclusività del rapporto di lavoro, con il fine di rilevare l’eventuale svolgimento, non autorizzato, di prestazioni di identica natura nei confronti di soggetti terzi. Continua >

Educamp: “Scuole aperte per ferie” a Vercelli

Lo staff della delegazione provinciale di Vercelli

Lo staff della delegazione provinciale Coni di Vercelli

Il Coni propone a Vercelli per il prossimo giugno un campus riservato ai bambini delle elementari e ai ragazzi delle medie. Il nome che lo identifica è significativo, “Scuole aperte per ferie” e si svolgerà dal 15 al 26 giugno, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17, con preapertura già dalle 7,30 per dar modo alle famiglie con problemi di lavoro di portare i propri figli al Centro sportivo Le Acacie, in corso Rigola.

Le attività proposte sono minivolley, basket, giocoatletica, gym-music, judo, tennis, calcio, nuoto oltre a giochi storici (dama, calciobalilla) laboratori di lingua inglese e teatro. A seguire le attività uno staff costituito da educatori e personale con laurea in scienze motorie. Tutto al costo di 80 euro.

Le adesioni si possono fare esclusivamente online al sito www.educamp.coni.it.

Nella foto il nuovo staff del Coni di Vercelli composto da Laura Musazzo (delegato provinciale) con Adriano Varalda, Bernadetta Uccheddu, Milly Cometti, Giampiero Guagliumi, Maria Elena Caldi, Mariarosa Savasta e Giuseppina Varone.

Biella: un videodermatoscopio digitale per Spazio Lilt

 

La conferenza

La conferenza di presentazione dell’iniziativa

Dall’8 al 18 maggio gli sportelli Unicredit delle province di Biella, Vercelli, Novara e VCO raccoglieranno le offerte destinate all’acquisto di un videodermatoscopio digitale per la diagnosi precoce dei melanomi. L’iniziativa, presentata nel corso di una conferenza stampa, è promossa da Lilt Biella con l’obiettivo di aumentare l’attività di screening sul territorio. “L’apparecchiatura – spiega Mauro Valentini, presidente di Lilt Biella – costa poco più di 21 mila euro, un traguardo assolutamente alla portata. Sarà collocata nei nuovi ambulatori di Spazio Lilt, la cui realizzazione è ormai prossima”.

È possibile donare anche attraverso il sito www.ilmiodono.it.