Biella e provincia

Se hai cara la pelle… LILT è con te

Maggio è il mese della prevenzione dermatologica.
Inizia quest’anno un’importante iniziativa targata LILT che ha come focus fondamentale la prevenzione dei tumori della pelle. È importante intervenire con azioni di sensibilizzazione ed educazione in quanto, nell’ultimo secolo, sono molto cambiate le nostre abitudini ed il nostro atteggiamento nei confronti del sole: se un tempo il pallore era segno di “nobiltà”, in quanto solo i contadini, le mondine, i pescatori ecc. erano abbronzati, oggi un colorito dorato rappresenta, nel senso comune, benessere, vacanza, relax, e salute.
Purtroppo, a discapito di ciò che è diventato una moda, ci sono i rischi derivanti una eccessiva ed errata esposizione al sole. Il basalioma, il carcinoma spinocellulare e il melanoma sono tutti tumori correlati all’esposizione al sole.
Tutti noi sappiamo che il sole produce radiazioni tra questi anche i raggi ultravioletti, i famosi “UV” che sono invisibili all’occhio umano.
Sin dal 2001 LILT Biella è in prima linea nella prevenzione dei tumori della pelle ed oggi è operativa grazie alla presenza, a Spazio LILT, di ben 4 specialisti dermatologi”.
In occasione di questa campagna, il 18 maggio LILT Biella ha in programma le seguenti iniziative:
1. Visite dermatologiche per tutta la giornata: durante l’intera giornata i dermatologi LILT effettueranno le visite di prevenzione e di mappatura dei nei grazie alla dotazione di un videodermatoscopio digitale di ultima generazione
2. Conferenza per studenti delle scuole superiori: presso la sala conferenze di spazio LILT, alle ore 10.00 il dott. Corrado Servo interverrà sul tema: “Tumori della pelle e prevenzione”. Al termine della conferenza a tutti i partecipanti verranno consegnate alcune guide per un’efficace prevenzione e diagnosi dei tumori della pelle
La campagna “Se hai cara la pelle…” si sviluppa sulla base di un progetto curato da un qualificato gruppo di lavoro coordinato dalla Sezione Provinciale di Trento, cha interessato la partecipazione di rappresentanti di alcune Sezioni Provinciali, tra le quali LILT Biella, e del Comitato Scientifico nazionale LILT.
“Se hai cara la pelle…” rientra nel piano di LILT Biella per la promozione del Codice Europeo contro il Cancro, come previsto nell’ambito della presenza e partecipazione di LILT Biella alla Rete Per la Prevenzione.

Candelo in Fiore: la magia dei fiori, la forza dei numeri

In uno dei Borghi certificati come tra i più belli d’Italia e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano ritorna fino al 6 maggio Candeloinfiore, evento biennale giunto alla XVI edizione. Il Ricetto medievale ogni due anni si trasforma in un giardino fiorito e il visitatore si trova ad effettuare un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso angoli fioriti realizzati ad arte dai florovivaisti del Biellese. Oltre al tema della natura e dell’ambiente declinato in tutte le sue sfaccettature, il ricetto fiorito 2018 sarà anche un omaggio all’Oriente, in occasione dell’anno del turismo Europa Cina. Protagonisti assoluti restano i fiori e la natura. I visitatori, passeggiando tra le suggestive rue medievali del ricetto, incontreranno angoli fioriti con aceri, rododendri, camelie e tutte le piante e gli arbusti tipici del Biellese. Sarà inoltre possibile effettuare visite guidate all’interno del Ricetto. Importanti anche gli itinerari nei dintorni alla volta dei vivai del Biellese. Nel corso dei giorni dello svolgimento della manifestazione saranno numerosi gli spettacoli, le mostre, i concerti, le performance di danza e teatro tra le rue medievali del ricetto e gli appuntamenti gastronomici che accompagneranno il visitatore alla scoperta del territorio biellese.

Uno degli appuntamenti più attesi, di livello sovraregionale, con successo di pubblico crescente: nel 2016 la XV edizione ha raggiunto più di 30 mila biglietti emessi. Un evento a Candelo in grado di richiamare migliaia di turisti da tutto il Nord Italia e dall’Estero come poche altre manifestazioni in Piemonte.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: Pro Loco di Candelo
Piazza Castello – Tel. 0152536728 – fax. 0152538957Email: info@prolococandelo.it
www.candeloeventi.it

Presentato in Prefettura il Comitato Promotore di Sviluppo Territoriale di LILT Biella

Lunedì 16 aprile è stata la Prefettura la sede di presentazione del Comitato Promotore di Sviluppo Territoriale costituito da LILT Biella.
Davvero importanti gli obiettivi di lavoro che si sviluppano su linee diversificate; infatti, da un lato, sono orientati a promuovere le attività dell’Associazione in ambito sanitario con ricadute reali e potenziali sul territorio, dall’altro a supportare la progettazione di LILT Biella per puntare a nuovi servizi di elevata sostenibilità e valorizzazione del territorio.
Il Comitato, presieduto dal Presidente di LILT Biella, dott. Mauro Valentini e dalla Vicepresidente, Daniela Alberici Mancini, è composto da 7 membri.
La base da cui il Comitato inizia il proprio operato è sicuramente già molto forte. Sinora, le attività erogate da LILT Biella sono state indirizzate principalmente alla nostra comunità locale; ora, grazie alla nuova sinergia con i soggetti presenti nel Comitato, mira a potenziare ed ampliare lo spettro dei servizi attivi combinandoli con le eccellenze già presenti sul territorio per raggiungere soggetti interessati che abitano anche oltre i confini del territorio del biellese.
“Potresti essere tu” è una campagna di sensibilizzazione alla prevenzione oncologica e, in seconda battuta, di raccolta fondi per garantire visite specialistiche a chi non ha disponibilità. “Potresti essere tu” si articola attraverso tutti i canali di comunicazione, sia online che offline, ma vede come strumento principale uno spot video pensato per la diffusione sul web tramite i social network.
Breve ma intenso, il filmato racconta la storia di una giovane mamma che non sa di avere un tumore al seno: una storia coinvolgente e ipotetica nella quale rispecchiarsi che è diventata, sfortunatamente, una storia vera.
Infatti, subito dopo le riprese, la giovane attrice, Jessica, 33 anni e un bimbo piccolo, grazie a una visita di prevenzione ha scoperto di avere davvero un tumore al seno e a breve si sottoporrà ad un intervento.
Il filmato “Potresti essere tu” è visionabile cliccando sul banner nella homepage del sito www.lliltbiella.it e sulla pagina Facebook LILT Biella.