ambulatorio senologico“Lunedì 20 giugno si è concluso il trasloco degli attuali ambulatori di prevenzione e diagnosi precoce dalla vecchia sede di via Belletti Bona a quella del nuovo Centro Oncologico SPAZIO LILT. Questo è un momento molto importante per l’Associazione e siamo arrivati fino a qui anche grazie al sostegno di tutti” – afferma il dr. Mauro Valentini durante la conferenza stampa che si è svolta oggi, 23 giugno, presso la sala conferenze del nuovo Centro Oncologico – “Il 4 luglio aprirà ufficialmente l’area poliambulatoriale di prevenzione e sarà operativa con i precedenti servizi e con nuovi ambulatori per la diagnosi precoce”.

2012-2016: quattro anni di lavori ininterrotti e di grandi sfide per portare a termine un Centro che LILT Biella ama definire “per la VITA”. Oggi, l’obiettivo è stato raggiunto e l’ente pensa già alle prossime sfide e ai prossimi progetti. Spazio LILT è un progetto di LILT Biella, fortemente voluto dalla LILT Nazionale per coprire a livello territoriale e del Nord Italia quei settori che, attualmente, non riescono a soddisfare il gran numero delle richieste da parte della popolazione: in particolare, la riabilitazione oncologica, l’esercizio fisico adattato e la prevenzione di quelle patologie oncologiche che non rientrano negli screening regionali.

“Ci siamo trasferiti a SPAZIO LILT. Ne siamo felici e anche orgogliosi, noi e tutti i Biellesi che ci hanno aiutato con diverse modalità e, perché no, anche i non Biellesi che ci hanno sostenuto avendo ben compreso le potenzialità di questa struttura. Esteticamente è emozionante e si inserisce bene nell’ambiente circostante, avendo rivitalizzato una vasta area centrale dismessa e fatiscente. Ma questa è solo la cornice che contiene un’organizzazione di servizi di prevenzione che conta su professionisti preparati, attrezzature adeguate e all’avanguardia, intese e alleanze a livello locale, provinciale e regionale. Il primo passo, quello del trasferimento degli uffici e la riattivazione dei servizi temporaneamente sospesi a causa del trasloco, è stato fatto, da qui in poi ricomincia la crescita.

Sono tanti i progetti che, dopo l’estate, verranno attivati nel nuovo Centro: diagnosi precoce e riabilitazione oncologica sono i nuovi fulcri sui quali puntiamo per il futuro della nostra Associazione e dei Biellesi. Abbiamo tutti insieme contribuito a realizzare una struttura importante.
Ma come accade sempre dopo il punto di arrivo c’è subito un nuovo punto di partenza come avviene in qualsiasi gara a tappe quale è la vita.