Redazione

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione biografica

Homepage: http://www.radio-city.it


Post di Redazione

Svolta nelle indagini a Vercelli: fermata la figlia

E’ stata condotta al carcere di Billiemme e sottoposta a fermo Cristina Carenzo, la figlia di Franca Ranghino, la donna di 81 anni uccisa in via Walter Manzone il cui corpo era stato ritrovato proprio dalla figlia questa mattina nella villetta a schiera dove abitava sola dopo la morte del marito Luciano Carenzo, noto commercialista cittadino. E’ questa l’ultima clamorosa svolta del caso che, dalle prime ore di oggi, ha sconvolto l’opinione pubblica vercellese e l’intero rione Canadà. Al momento non trapelano ulteriori particolari quindi non è dato sapere se il fermo sia conseguente ad una confessione della Carenzo o alle deduzioni del magistrato inquirente. E’ probabile, nelle prossime ore, una conferenza stampa di procura e questura. Continua >

MORTE SOSPETTA DI UNA OTTUAGENARIA A VERCELLI: SI TEME UN OMICIDIO

Nella foto di G. Morera la via dove risiedeva la donna

Nella foto di G. Morera la via dove risiedeva la donna

Il cadavere di una donna ultra ottantenne è stato rinvenuto nella mattinata di oggi, giovedì 7 aprile, nella sua abitazione, una villetta a schiera in via Walter Manzone a Vercelli. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di Franca Ranghino, e il corpo sarebbe stato scoperto dalla figlia che ha subito dato l’allarme. La zona è al momento presidiata da numerose vetture della polizia che non consentono a nessuno di avvicinarsi. Sono all’opera gli uomini della scientifica. Le condizioni in cui è stato rinvenuto il corpo portano a non escludere l’ipotesi dell’omicidio, ma per ora il riserbo degli inquirenti è assoluto.

GdF di Novara: devoluto alla Caritas il gasolio sequestrato

gdf117È Stato devoluto alla Caritas presso la Diocesi Novara un quantitativo di gasolio pari a 282 litri, sequestrato dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Novara.

Il passaggio di consegne è avvenuto presso il locale Comando Provinciale tra il Comandante – Col. ISSMI Giovanni Casadidio, e Don Giorgio Borroni, nuovo direttore della Caritas diocesana. Continua >