Sabato 21 e domenica 22 settembre 2019 tornano, nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, le Giornate Europee del Patrimonio (GEP), che quest’anno avranno come titolo “Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento”. Per l’occasione, quindi, il MAC – Museo Archeologico della Città di Vercelli organizza per Sabato 21 settembre alle 17.30, presso la sede di C.so Libertà 300, la conferenza dal titolo Il vano desiderio: la musica greco-romana fra censimenti, ricostruzioni e immaginario a cura di Daniele Boschetto, collaboratore dell’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte che attraverso il suo intervento illustrerà il concetto di “censimento” delle fonti musicali e alcune iniziative promosse dall’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte. In un secondo momento, la trattazione giungerà alla presentazione delle fonti musicali nel mondo greco-romano, partendo proprio dai reperti del MAC e proponendo alcuni esempi, per chiudere con una più ampia riflessione sulle idee che noi “moderni” abbiamo elaborato intorno alla musica greco-romana, sulla sua influenza e, più in generale, sul senso di una ricerca segnata da una mancanza irrimediabile. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Daniele Boschetto è nato a Vercelli nel 1979. Laureato in lettere presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale, ha effettuato studi sulla musica a Vercelli e in Valsesia in età moderna e sulla librettistica rossiniana, in particolare su Luigi Balocchi, librettista vercellese collaboratore di Rossini a Parigi. Dal 2015 collabora con l’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte alla realizzazione del censimento delle fonti musicali nella provincia di Vercelli. È insegnante di lettere nelle scuole superiori. Per info: macvercelli@gmail.com; Tel.: 0161-649306; 3483272584