La Novara Ottocentesca: le Stampe Guerra si raccontano” è un’esposizione di stampe organizzata dai Musei della Canonica del Duomo di Novara inaugurata lo scorso novembre. Presenta una selezione di diciassette stampe ottocentesche raccolte dal collezionista e divulgatore di storia locale Franco Guerra (1927-2013). Le stampe esposte raccontano i cambiamenti e le trasformazioni architettoniche della città di Novara in un secolo, l’Ottocento, caratterizzato da un forte rinnovamento sociale ed economico: illustrano ad esempio l’antico Duomo romanico prima delle demolizione a metà Ottocento, la cupola di S. Gaudenzio dell’Antonelli, l’Istituto Tornielli-Bellini ma anche costruzioni oggi scomparse come il Teatro Politeama, distrutto nel Ventennio per far posto all’attuale Palazzo delle Poste. Esposizione a cura di Alessandro Genta con la collaborazione di Luca Di Palma, conservatore dei Musei della Canonica.  La mostra è aperta dal mercoledì alla domenica, dalle ore 9 alle 18, sino a domenica 12 gennaio 2020 (chiusa il primo gennaio). L’ingresso alla mostra è compreso nel biglietto dei Musei della Canonica.