Domenica 9 giugno 2019 si svolgeranno in località Bocchetto Sessera i campionati Piemontesi di corsa orientamento. L’orienteering è una disciplina in cui i concorrenti, con il solo utilizzo di una bussola e di una carta topografica, devono transitare per diversi punti di controllo posti sul territorio nel più breve tempo possibile. La sua particolarità è che non sempre vince l’atleta più veloce nella corsa, ma quello che è in grado di orientarsi più rapidamente senza commettere errori facendo le scelte di percorso migliori. La disciplina, nata in Scandinavia, è sbarcata in Italia negli anni 60 e si è diffusa soprattutto nel nord-est. A partire dagli anni 90 tuttavia anche nel nostro territorio sono nate diverse società e attualmente si svolgono in Piemonte una media di 20-25 prove all’anno. Domenica 9 gli orientisti si misureranno su un percorso di tutt’altro genere: l’alta Val Sessera, zona naturale con boschi di faggio, dislivelli notevoli, zone di prati e ruscelli. Il ritrovo è nei pressi del Bocchetto Sessera, sulla panoramica Zegna poco prima di Bielmonte, salendo dalla valle Cervo, alle ore 9,30 esattamente alla Casa del Pescatore. Le partenze si susseguiranno dalle 10,30 alle 11,30 con l’arrivo entro le 13.
In entrambe le gare ci saranno percorsi dedicati agli agonisti e percorsi adatti agli esordienti che, da soli o in gruppo, possono cimentarsi in questa appassionante e gratificante disciplina sportiva vivendo le prime esperienze con carta e bussola. Info su www.oasizegna.com