Paesaggi musicali e viste mozzafiato. Natura e cultura: sono gli ingredienti della Giornata FAI del Panorama che l’Oasi Zegna celebra per il settimo anno con passeggiate panoramiche, concerti di musica classica, la visita alla mostra ‘From Sheep to Shop’. E, su tutto, con i meravigliosi scenari naturali che caratterizzano i suoi boschi e le sue montagne. “La Giornata del Panorama – dichiara Anna Zegna, presidente di Fondazione Zegna – è un’occasione unica per celebrare la bellezza del nostro territorio che si fonda sulla tutela della natura e sulla valorizzazione del paesaggio in armonia con l’arte e l’impresa. Porre l’accento sul panorama è un modo per sensibilizzare all’osservazione, alla contamplazione, all’ascolto”. In programma concerti a sorpresa nel giardino segreto di Ermenegildo Zegna: alle ore 11.30 e alle ore 14.30 concerti dell’ensemble Progetto Esperienza Orchestra in collaborazione con la Filarmonica Teatro Regio Torino con Enrico Carraro, Alessandro Curtoni, Giorgia Lenzo, Virginia Luca. Inoltre alle ore 10.30 e alle ore 14.30 previste delle passeggiate panoramiche di due ore lungo il sentiero delle More con le guide di Overalp che dal tornante di Bellavista (1009 m.) conducono fino alla località Oro (1.181 m.), uno dei luoghi meno conosciuti dai turisti ma tra i più suggestivi e panoramici dell’Oasi Zegna. E a Casa Zegna esperienze che coinvolgeranno tutta la famiglia: dalle ore 11 alle 17 visite alla mostra “From Sheep to Shop” e i laboratori “ Gli uomini che piantano alberi”.