Archivio di 10 Marzo 2020

Attività sospese a Spazio LILT

In riferimento al D.P.C.M. dell’ 8 marzo 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, LILT Biella sospende tutte le manifestazioni organizzate, i convegni e i corsi di natura  nella sala di formazione e nelle palestre di Spazio LILTVengono inoltre sospese tutte le attività nelle palestre e negli ambulatori di prevenzione e riabilitazione di Spazio LILT.Lo slogan di Lega Tumori è, da sempre, “Prevenire è vivere“. Ed è uno slogan attualissimo in questo momento che vede il nostro paese impegnato in un grande sforzo di prevenzione del contagio del virus Covid 19.  – commenta il Presidente di LILT Biella, Mauro Valentini – Le visite di prevenzione e riabilitazione previste in questo periodo sono rimandate a data da destinarsi e i nostri uffici, sin da questa mattina, si sono attivati per avvisare i pazienti che avevano prenotato. Non appena sarà possibile riprendere le attività, sarà nostra cura comunicarlo tempestivamente alla cittadinanza”.Per qualsiasi informazione necessaria e ulteriore, gli uffici di LILT Biella sono a disposizione dei cittadini allo 015.8352111

Giornate di festa alla Scuola dell’Infanzia di Pavignano

Prima della chiusura delle attività didattiche, presso la Scuola dell’Infanzia di Pavignano si sono tenute due giornate di festa. Giovedì 20 febbraio la festa di Carnevale ha avuto come tema la sostenibilità ambientale, in linea con l’adesione dell’Istituto Comprensivo Biella alla Rete SHE (School for Health in Europe La Rete Europea delle Scuole che Promuovono Salute) e con il percorso LILT legato ai sani e corretti stili di vita che, a partire dallo scorso anno, insegnanti e bambini stanno svolgendo a scuola. Prezioso è stato il contributo delle famiglie, coinvolte nella preparazione dei vestiti di Carnevale dei bambini. Questi ultimi hanno partecipato alla sfilata delle maschere e a frenetici balli, mostrando i loro costumi fantasiosi e colorati, realizzati con materiali di recupero. Ovviamente non sono mancati spuntini golosi! La festa è proseguita all’aperto con la classica pignatta e con altri giochi di movimento, e si è conclusa con un pic-nic in giardino. La sera di venerdì 21 febbraio le luci si sono spente ed è iniziata la Notte dei Racconti – Storie in cielo e in Terra. In un’atmosfera silenziosa e magica, genitori e bambini dell’Asilo Nido e della Scuola dell’Infanzia di Pavignano (l’evento, organizzato dalle educatrici dell’Asilo Nido, è parte delle attività di continuità che si svolgono con cadenza mensile con l’obiettivo di facilitare il passaggio tra i due ordini di scuola), hanno fatto da platea ai racconti narrati dalle maestre. Iniziando con la “filastrocca impertinente” e con la novella “la strada di cioccolato” di Gianni Rodari, è seguito un gioco divertente in cui i bimbi hanno assaggiato, infilando la mano in alcuni scatoloni, diversi tipi di cibo, cercando appunto la loro “strada” per trovare il premio finale…l’ambito cioccolato! Un percorso sensoriale, affrontato a piedi nudi dai bambini, ha segnato il passaggio dalla Scuola dell’Infanzia all’Asilo Nido, giunti nel quale i bimbi hanno ascoltato, meravigliati dalla visione delle luci appese al soffitto a ricreare il cielo stellato, il racconto “il cielo è di tutti”.Prima di ascoltare l’ultima storia, i piccoli protagonisti hanno poi sperimentato l’attività di semina in vasetti, piccoli regali in ricordo della serata ed in linea con il progetto ”orto”, che ormai da anni si svolge nel plesso scolastico e che ha, tra le sue finalità, l’attenzione alla cura dell’ambiente e l’alimentazione “sostenibile”. E’ stata poi la volta della storia raccontata dall’ Omino della Pioggia, nella quale i bambini, percorrendo il sentiero luminoso, giungevano di fronte al simpatico omino, per poi essere bagnati dalle sue gocce di pioggia. La serata si è conclusa con una cena a base di polenta concia, fagioli e dolci, abilmente preparati dalla cuoca Giovanna dell’ Asilo Nido.