Venerdì 15 novembre alle ore 18.00 al MAC, il Museo Archeologico della Città di Vercelli di C.so Libertà 300, speciale appuntamento con Gustatio alla caupona: sapori di 2000 anni fa, una vera e propria esperienza culinaria che ci porterà alla scoperta dei cibi che si consumavano ai tempi della Vercelli romana. In questo viaggio ci condurrà l’archeogastronoma Laura Mussi, capace di far rivivere sulle tavole moderne i sapori scomparsi con l’obiettivo di far crescere l’interesse per l’archeologia e la storia, riscoprire e valorizzare le nostre origini culturali e le tradizioni, promuovere il territorio e la cultura anche attraverso la tavola, sensibilizzando a un’alimentazione naturale, semplice e sana. Laura Mussi, archeologa, dal 2014 ha iniziato ad occuparsi di archeogastronomia, disciplina finalizzata alla diffusione delle conoscenze gastronomiche del passato, sulla base dello studio e della riproduzione delle ricette dell’antica Grecia, Roma, Medioevo e Rinascimento. La sua attività prevede la consulenza e la realizzazione completa di aperitivi, cene, conferenze, corsi di cucina antica e viene svolta in occasione di rievocazioni storiche, nelle fiere o in concomitanza di ricorrenze ed eventi presso musei, enti culturali e mostre. Ancora, durante la degustazione, l’archeologo Fabio Pistan permetterà ai partecipanti che lo desiderano di osservare e comprendere i reperti esposti al MAC che provengono dall’antica caupona ritrovata a Vercelli in via Giovenone. La caupona era infatti nel mondo romano il luogo deputato alla vendita di vino, cibo e generi commestibili, oltre che all’accoglienza e al ristoro di cittadini e forestieri. I posti per la degustazione sono limitati ed è pertanto obbligatoria la prenotazione al 348.327258. L’evento è a pagamento. Maggiori info sulle pagine Facebook e Instagram del Mac.